12/07/17 ‘’Ma da dove viene ‘sta puzza?’’ – l’incubo ricorrente dei cittadini di Gricignano

GRICIGNANO. Quella in corso sarebbe dovuta essere l’estate del ritorno al passato, delle finestre aperte e dell’aria pulita.

Senza il timore di dover sopportare, ancora una volta, quella stramaledetta puzza contro la quale, i cittadini di Gricignano, si sono battuti strenuamente.

E invece, purtroppo, così non è. Perchè sì, ce ne siamo accorti tutti, le nostre notti estive sono ancora e maledettamente caratterizzate da un fetore snervante, che toglie il sonno e che ci fa porre una semplice domanda: Ma da dove viene ‘sta puzza?

Eppure, come detto, la famosa “fabbrica della puzza” è stata chiusa grazie al coraggio ed al valore dei cittadini di Gricignano, Teverola e Carinaro.

Il problema, però, persiste. E allora che fare? I gricignanesi, preoccupati per la propria salute, esprimono dissenso e disperazione sulle pagine dei vari social network. Si brancola nel buio.

E mentre il Vesuvio brucia per mano dell’uomo, diventanto un vero e proprio inferno, mentre l’ennesima bomba tossica è stata innescata con l’incendio allo stabilimento industriale Ilside a Bellona, l’unica certezza è che la Terra dei Fuochi arde ancora, e non è mai stata tanto mortifera e letale. 

comments powered by Disqus