04/04/18 Sangue nel Bresciano: uccide due persone, poi si toglie la vita

BRESCIA. Terrore nel Bresciano dove un 67enne dopo aver sparato ed ucciso Elio Pelizzari e James Nolli, entrambi imprenditori. La prima vittima è stata freddata nel capannone in cui lavorava, il secondo a Carpeneda di Vobarno, in Valle Sabbia, dove era fuggito con un'auto rubata dopo il primo agguato. Cosimo Balsamo, pregiudicato autore della strage, era già noto alle forze dell'ordine.

Il 9 gennaio scorso aveva protestato salendo appunto sulla tettoia del Tribunale di Brescia e minacciando di suicidarsi contro la confisca dei suoi beni. Le forze dell'ordine l'avevano convinto a desistere.

Articoli correlati

Brescia: quarto caso di neonato morto in ospedale per infezione, indaga la procura
Pubblicato il 07/01/2019 • leggi all'articolo
Brescia: violò il sito della Nasa, indagato hacker 25enne
Pubblicato il 08/10/2018 • leggi all'articolo
Brescia: allerta polmonite nelle scuole, oltre 150 casi di contagi
Pubblicato il 10/09/2018 • leggi all'articolo
Brescia: bimba di 4 anni muore per un’otite, era stata visitata in due ospedali
Pubblicato il 06/04/2018 • leggi all'articolo
Brescia: 37enne scomparso trovato morto – l’amico confessa: ‘’L’ho ucciso io’’
Pubblicato il 02/08/2017 • leggi all'articolo
Brescia: 21enne ucciso a coltellate davanti alla fidanzata, fermato 23enne
Pubblicato il 03/04/2017 • leggi all'articolo
Brescia: investite sul marciapiede, morte madre e figlia
Pubblicato il 19/01/2017 • leggi all'articolo
Brescia: bimbo cade nel vuoto al parco giochi, è grave
Pubblicato il 22/03/2016 • leggi all'articolo
Blitz anti pedofilia in Lombardia: 11 arresti tra cui un prete
Pubblicato il 11/02/2016 • leggi all'articolo
Brescia: sfregiò con l'acido il suo ex, il Tribunale le toglie la figlia
Pubblicato il 08/02/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus