24/04/14 Napoli, tunisino rapina un disabile: arrestato dai carabinieri

NAPOLI. Armato di forbici e di un coltello ha rapinato un disabile. Lo ha minacciato e poi gli ha portato via la borsa contenente il computer portatile. É accaduto a Napoli, in via Firenze. Arrestato un 22enne tunisino senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine.

Il rapinatore è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo radiomobile immediatamente dopo la rapina al 37enne disabile messa in atto insieme a due complici in corso di identificazione. Quando i militari l'hanno individuato e gli si sono avvicinati, il 22enne ha opposto resistenza all'arresto ed è stato bloccato solo dopo una breve colluttazione nel corso della quale un carabiniere ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni. La borsa con il computer è stata ritrovata e restituita al proprietario.

Articoli correlati

Napoli, al via la quinta edizione della Biennale del Libro d'Artista
Pubblicato il 16/07/2019 • leggi all'articolo
Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus