13/07/17 Comunità Igbt campana: morti e sparizioni misteriose in pochi mesi

L'associazione Arcigay Napoli e il Coordinamento Arcigay Campania intendono allertare le istituzioni, le Forze dell’Ordine e la popolazione su quanto registratosi, negli ultimi mesi, sul territorio regionale.

Grazie al lavoro di alcune testate giornalistiche e con la collaborazione preziosa della redazione di Chi l’ha visto, è stata rilevata la drammatica sequenza di quattro vicende che hanno coinvolto nel giro di pochi mesi persone lesbiche, gay e transessuali campane e che sono tuttora avvolte nel mistero.

Tra queste, ci si riferisce alle morti atroci di Simo e di Oleksandr Pavlenko detto Alex e alle sparizioni sospette di Luigi Celentano e Vincenzo Ruggiero, circostanze molto differenti tra loro ma accomunate dallo stesso clima di disperato e inspiegabile silenzio. Sono troppe le domande che le associazioni si pongono sugli accaduti, tra le quali il perchè Luigi e Vincenzo non abbiano lasciato alcuna traccia della loro fuga, che pare essere volontaria o su chi abba legato il corpo di Simo prima di gettarlo tra i rifiuti o su cosa sia accaduto ad Alex, il cui corpo è stato ritrovato, nel bosco di Capodimonte, esanime.

L'associazione, chiede quindi alla magistratura, e alle Forze dell’Ordine, col fine di fare chiarezza ed evitare future tragedie simili di non abbassare la guardia e di indagare attentamente sulle suddette vicende.

Articoli correlati

ADDIO A RINO ZURZOLO: vogliamo ricordarlo così
Pubblicato il 30/04/2017 • leggi all'articolo
Dj Fabo sceglie la morte, senza l'aiuto del suo Stato.
Pubblicato il 27/02/2017 • leggi all'articolo
VIDEO - Caso Regeni: spunta il video esclusivo con il sindacalista che l'ha denunciato ai servizi segreti
Pubblicato il 23/01/2017 • leggi all'articolo
Ibernazione: fantascienza o futura possibilità?
Pubblicato il 21/11/2016 • leggi all'articolo
Anniversario della morte di Shakespeare e...se non fosse mai esistito?
Pubblicato il 23/04/2016 • leggi all'articolo
Piazze arcobaleno, l'Arcigay: "Hanno suonato un milione di sveglie"
Pubblicato il 26/01/2016 • leggi all'articolo
Non ce l'ha fatta Antonio Lanzone, il ragazzino che tentò il suicidio con dei colpi di pistola
Pubblicato il 28/02/2015 • leggi all'articolo
San Marcellino ( ULTIMA ORA) : Giovane 14enne si spara alle tempie. E’ in fin di vita.
Pubblicato il 25/01/2015 • leggi all'articolo
Svolta nella morte del piccolo Loris, la madre incastrata dai messaggi WhatsApp e Facebook
Pubblicato il 12/01/2015 • leggi all'articolo
Latina, minacce di morte al giudice antimafia Aielli
Pubblicato il 21/11/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus