16/10/17 Aversa: Paola Pezone si racconta ai nostri microfoni

AVERSA. Paola Pezone è una ragazza 18 enne, di Aversa. ha la passione per la musica e vuole che il canto un giorno possa diventare la sua professione. Ha deciso di raccontare il suo percorso ai microfoni di VoceNuovaTv. 

Ciao Paola, da quanto tempo canti?

Ciao Barbara, canto da quando ero molto piccola.. più o meno avevo 5 o 6 anni e già mi divertivo a casa con mia mamma e mio padre avendo un piccolo impianto, ma i miei obiettivi a quei tempi  erano altri. Frequentavo una scuola di danza e studiavo quasi tutte le discipline poi crescendo mi sono riavvicinata al canto.  Era il 2010 e stavamo festeggiando in famiglia, c’era un piano bar e mio padre mi spinse a cantare, io ovviamente non volevo perché non lo facevo da molto, ma ci provai. Tutti i miei familiari nel sentirmi cantare impazzirono, mamma piangeva, piange ancora oggi ogni volta che mi ascolta.. Dopo un po’ iniziai a chiedere informazioni per potermi iscrivere ad una scuola di canto fino ad arrivare alla Fagnoni Music School.

Quanto tempo hai trascorso alla Fagnoni Music School?

Lì ho studiato per 4 anni, nel frattempo ho lasciato la danza e quindi  mi sono dedicata interamente al canto. Contemporaneamente, anche grazie al mio maestro, ho iniziato a cantare in alcune cerimonie a chiamata e nelle piazze del mio paese, così  mi sono fatta consocere. Crescendo ho iniziato a lavorare anche da sola al piano bar e ho sviluppato una clientela, se si può dire. Ho fatto molti sacrifici, tra la scuola e il canto e anche i miei ne hanno fatti.

A questo punto è d'obbligo questa domanda: Cantante preferito? 

Non ho un cantante preferito… mi piace ascoltare un po’ tutti. Però ho il cuore partenopeo.Sono casertana ma amo la musica classica napoletana. La trovo speciale, è proprio il dialetto napoletano che secondo me arriva dritto al cuore.

Adesso cosa fai o meglio quali sono i tuoi obiettivi?

Tutto è nato due mesi fa. Ho chiesto a mio padre di portarmi alla Royal Studio (studio di registrazione) perché volevo registrare qualcosa per farlo ascoltare in macchina a mia mamma e a mio padre. principalmente. Il titolare della Royal Studio è Leo Ferrucci… un grande artista a mio parere ma anche un grande amico di famiglia infatti mi conosce da quando ero piccola, già sapeva che canticchiavo e quindi gli spiegai un po’ quali erano le mie intenzioni… Lui curioso di ascoltare la mia voce, dopo così tanto tempo,  mi chiese di cantare qualcosa.Io conosco un suo brano “ e m’appartiene “ e gli chiesi di cantare proprio quella lì. Da quel giorno è nato tutto, decidemmo di registrare più cover tra cui anche la sua canzone che ho pubblicato sui miei social. Piace tantissimo… ho avuto molti commenti positivi e per questo sono gioiosa. E in questo periodo stiamo lavorando al mio inedito… finalmente! E non vedo l’ora di farvelo ascoltare!

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Tragedia ad Aversa: 32enne investito ed ucciso da un’auto guidata da un 20enne
Pubblicato il 08/01/2019 • leggi all'articolo
Aversa: 14enne accoltella compagno a scuola, arrestato
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Agguato ad Aversa: uomo ucciso a colpi di pistola in Viale Europa
Pubblicato il 19/10/2018 • leggi all'articolo
Aversa: anziana ed investita ed uccisa da pirata della strada, si cerca un suv con targa straniera
Pubblicato il 10/08/2018 • leggi all'articolo
Adesivi ''sospetti'' invadono le strade di Giugliano e Aversa
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Gricignano: il 23 dicembre il Concerto di Natale presso la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo
Pubblicato il 22/12/2017 • leggi all'articolo
Scuole Aversa, l'assessore Caterino: ''Siamo prontamente intervenuti per risolvere le diverse criticità. Lavoriamo su una programmazione a medio e lungo termine''
Pubblicato il 08/11/2017 • leggi all'articolo
Ultim'ora GRICIGNANO: lite tra immigrati, panico tra i residenti
Pubblicato il 12/04/2017 • leggi all'articolo
Aversa: vinti quasi 9mila euro con una bolletta, ecco dove
Pubblicato il 10/04/2017 • leggi all'articolo
Gricignano di Aversa - I Carabinieri sequestrano hashish in via Umberto I
Pubblicato il 27/03/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus