09/12/17 Napoli, la lettera dei pazienti psichiatrici delle strutture in chiusura: ''Non vogliamo andare via''

NAPOLI – Continuano le proteste per l'imminente chiusura delle strutture di assistenza riabilitativa psichiatrica "Gladiatore", "Spartaco" e "Pulcinella". Dopo il comunicato redatto dagli operatori, stavolta sono gli utenti stessi (la maggior parte di essi facevano parte del centro situato a Sant'Antimo, ndr) a manifestare il proprio disagio attraverso una lettera, con tanto di firme:

"Noi utenti delle strutture "Gladiatore/Spartaco" di S.Antimo e "Pulcinella" di Acerra non vogliamo andare in altre strutture perché qui abbiamo fatto un percorso riabilitativo e anche vari laboratori: lettura, scrittura creativa, ceramica, rafforzamento grammaticale, stimolazione cognitiva, igiene, cucina, informatica, alimentazione. Abbiamo imparato a comunicare con i social e a esprimere le nostre emozioni, i nostri bisogni; a comunicare con gli altri in modo assertivo e a condividere le nostre idee. Ci siamo conosciuti meglio e ora siamo un gruppo unito, come se fosse una famiglia. Ognuno di voi ha avuto miglioramenti: abbiamo imparato a scrivere, a cucinare, a prenderci cura di noi stessi e dell'ambiente circostante, a scrivere poesie e anche a dire di "no". Abbiamo imparato a porci degli obiettivi realistici e a raggiungerli. Ognuno di noi,con la propria storia personale e le proprie problematiche, ha ottenuto grandi miglioramenti. Abbiamo capito l'importanza della terapia farmacologica unita ad un valido percorso riabilitativo. Adesso ci vogliono riportare nelle strutture da cui siamo venuti: questo significherebbe fare un grande passo indietro, buttando all'aria tre anni intensi. Noi non vogliamo andare via da qui per tutti i motivi sopra citati. Abbiamo chiesto ai nostri familiari di supportarci".

Articoli correlati

Sant’Antimo: ritrovata Rosa Di Domenico. Era in Turchia ma sta tornando a casa
Pubblicato il 05/03/2018 • leggi all'articolo
Chiuse tre strutture di riabilitazione psichiatrica nel napoletano, gli operatori: ''Che danno per i pazienti''
Pubblicato il 07/12/2017 • leggi all'articolo
Scarico di rifiuti liquidi a Casalnuovo: autobotte fermata dai carabinieri
Pubblicato il 29/07/2017 • leggi all'articolo
Caso Rosa Di Domenico: le ricerche della 15enne si spostano nel bresciano. L'indiscrezione
Pubblicato il 30/05/2017 • leggi all'articolo
Acerra, 3 mila studenti contro l'ampliamento dell'inceneritore
Pubblicato il 03/03/2017 • leggi all'articolo
Tragedia a Sant’Antimo: non accetta la separazione e spara alla moglie 28enne, arrestato 33enne
Pubblicato il 19/10/2016 • leggi all'articolo
Acerra: madre costringe le figlie a prostituirsi con un vicino, arrestata
Pubblicato il 14/07/2016 • leggi all'articolo
Identificato il cadere ritrovato ieri mattina a Sant’Antimo. L’uomo è di Frattamaggiore
Pubblicato il 11/11/2015 • leggi all'articolo
Tragedia a Sant'Antimo: 24enne folgorato dai cavi elettrici
Pubblicato il 18/09/2015 • leggi all'articolo
Terrore a Sant'Antimo: minacciato con una pistola il fratello dell'onorevole Luigi Cesaro
Pubblicato il 16/04/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus