22/05/14 Camorra: si è pentito Antonio Iovine!

CASAL DI PRINCIPE. La notizia era nell’aria da tempo ma, in ogni caso, fa scalpore. Antonio Iovine, detto ‘o Ninno, uno dei più importanti boss che il clan dei casalesi abbia conosciuto, si è pentito. In queste ore Iovine sta ricostruendo la storia del clan che ha gestito gran parte dell’economia della provincia di Caserta, con ampie relazioni nella politica e nella pubblica amministrazione.

Proprio per questi rapporti con la politica e la pubblica amministrazione possiamo scommettere che, questa collaborazione con la giustizia di Iovine, verranno fuori nomi illustri.

Antonio Iovine, 50 anni, era stato arrestato nell’autunno del 2010 mentre si trovava in un rifugio segreto a Casal di Principe, dopo 15 anni di latitanza. E’ considerato il vero e proprio ministro dell’economia l’uomo delle grandi pianificazioni finanziare del clan dei casalesi. Ha trascorso gli ultimi 4 anni al regime del carcere duro.

Articoli correlati

Camorra: riciclaggio e affari col clan Lo Russo, arrestati due medici
Pubblicato il 17/05/2018 • leggi all'articolo
Camorra: sequestrato il tesoro di Zagaria in Romania, sigilli a 400 appartamenti
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra: blitz anticamorra, presi otto scissionisti
Pubblicato il 09/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra e ‘Ndrangheta a Roma per il narcotraffico: 19 arresti
Pubblicato il 21/03/2018 • leggi all'articolo
Camorra: favori ai clan per diventare sindaco, Brancaccio condannato a 8 anni di carcere
Pubblicato il 11/01/2018 • leggi all'articolo
Camorra: voleva vedere Napoli-Inter, boss latitante catturato a causa del biglietti
Pubblicato il 11/10/2017 • leggi all'articolo
Gli 'studenti contro la camorra' festeggiano il compleanno di Giancarlo Siani
Pubblicato il 19/09/2017 • leggi all'articolo
Napoli: arrestati tre fratelli imprenditori in odore di Camorra
Pubblicato il 22/06/2017 • leggi all'articolo
Camorra: maxi sequestro da tre milioni di euro all'ex consigliere regionale Nicola Ferraro
Pubblicato il 08/06/2017 • leggi all'articolo
A Ciro Colonna, non ti dimenticheremo mai.
Pubblicato il 06/06/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus