06/08/13 La offendono su ASK: 14enne si toglie la vita

LONDRA. Come è possibile morire per il bullismo informatico? E' quello che si chiede il Regno Unito intero dopo una vicenda a dir poco sconvolgente.

Una ragazza di soli 14 anni, Hannah Smith,  si è uccisa dopo essere stata insultutata sul sito ASK.FM da alcuni utenti; un social network che permette di scambiarsi messaggi mantenendo l'anonimato. Ora suo padre, Dave Smith, chiede che il sito Ask.Fm venga chiuso. 

La ragazzina aveva accusato malamente il peso delle parole di chi, in maniera completamente anonima, le diceva: "Se muori nessuno se ne accorgerà". Lei, prendendolo alla lettera, si è impiccata.

 

Articoli correlati

Londra dice addio a Uber: no al rinnoo della licenza
Pubblicato il 22/09/2017 • leggi all'articolo
Londra: il Big Ben non suonerà più per 4 anni, comincia il restauro
Pubblicato il 21/08/2017 • leggi all'articolo
Charlie Gard: giovedì una nuova udienza per la cura sperimentale
Pubblicato il 10/07/2017 • leggi all'articolo
Londra: grattacielo in fiamme, ci sono morti e feriti
Pubblicato il 14/06/2017 • leggi all'articolo
Panico a Londra: attacco al Parlamento
Pubblicato il 22/03/2017 • leggi all'articolo
Germania, arrestato fuggitivo siriano. Progettava attentato in aeroporto
Pubblicato il 10/10/2016 • leggi all'articolo
Internaut Day: 25 anni fa il primo accesso sul web
Pubblicato il 24/08/2016 • leggi all'articolo
Deep Web: l’80% degli italiani vuole più sicurezza
Pubblicato il 24/06/2016 • leggi all'articolo
Londra: parata di stelle alla prima europea di "Captain America: Civil War"
Pubblicato il 02/05/2016 • leggi all'articolo
Internet Day, Renzi: "Inaccettabile cittadini di serie A e serie B"
Pubblicato il 02/05/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus