04/12/18 Sant'Antimo - bomba nei pressi dell'abitazione del consigliere Ferriero, il Sindaco: ''Non ci lasceremo intimidire''

SANT'ANTIMO. Le Istituzioni reagiscono con forza a questo ennesimo attacco criminale, esprimendo solidarietà e la più sincera vicinanza al Consigliere comunale Ferriero ed alla sua famiglia per il vile atto intimidatorio di cui sono stati vittime questa notte.

 

Questo, però, non basta. Non ci lasceremo intimidire e continueremo, senza tentennamenti, l’azione amministrativa intrapresa nell’interesse della comunità. Lo faremo con costante impegno, consapevoli che lo sdegno per quanto accaduto non può risolversi in un semplice messaggio di vicinanza ad un amministratore locale.

 

Ancora una volta, come Primo cittadino della mia comunità, avverto il bisogno di intervenire per richiamare la coscienza civile di quanti usano l’oscuro linguaggio delle bombe per lanciare messaggi intimidatori.

 

Ho chiesto al Presidente Castiglione di convocare un Consiglio comunale straordinario per il prossimo venerdi 07 Dicembre, alle ore 18,30, aperto al mondo politico e istituzionale, ma soprattutto ai cittadini santantimesi.

 

Chiederò che siano presenti la Prefettura, la Questura e l’Arma dei Carabinieri, per mettere in campo azioni al fine di garantire il cambiamento democratico che la comunità di Sant’Antimo merita.

 

Non nascondo la mia preoccupazione ma sono fermamente convinto che sia necessario, in un momento cosi delicato, resistere attivamente alla strategia della violenza.

 

Oggi, più che mai, è il momento per di mettere in campo il nostro impegno per la comunità, garantendo il pieno funzionamento democratico delle Istituzioni e difendendole da chi non ha il senso dello Stato e della legalità.

 

Ai cittadini rivolgo un accorato invito ad uscire dalle proprie case il prossimo 07 dicembre per partecipare al Consiglio comunale straordinario. Una partecipazione che diventa denuncia e volontà di cambiamento.Il Sindaco Aurelio Russo.

comments powered by Disqus