12/02/18 Tour con Famiglietti ad Avella e Baiano, Graziano: sostegno a imprese e giovani

ROMA. "Oggi ho passato un bel pomeriggio in provincia di Avellino, tra Mugnano del Cardinale, Baiano e Avella".  Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook Stefano Graziano, presidente del Pd campano e consigliere regionale, candidato nel collegio Campania 1 per il Partito democratico.

"Ho visitato, insieme a Luigi Famiglietti - aggiunge - due aziende le cui storie meritano di essere raccontate perché parlano a quella generazione di giovani che spesso è costretta ad abbandonare la terra di origine per inseguire un sogno lavorativo, per non farsi tarpare le ali.  Attività che hanno deciso di puntare sulla valorizzazione di prodotti tipici locali. Proprio oggi è stata pubblicata una statistica (Ulisse, StudiaBo) che ci dice come il settore dell’agroalimentare sia il traino delle esportazioni in Campania pur avendo ancora notevoli margini di crescita. Ho visitato l’azienda Sodano, specializzata nella produzione, lavorazione e trasformazione di frutta secca e semilavorati,, ed ho ascoltato le parole di un ragazzo di 26 anni che guida un’azienda dal fatturato milionario e dà lavoro a 20 persone. Azienda che da qualche anno si occupa della valorizzazione della nocciola avellana e che è riuscita a imporsi sia sul mercato nazionale che internazionale. Sono stato poi il salumificio Schettino, marchio con una storia centenaria alle spalle che vede i figli portare avanti le attività dei padri. Una storia che si tramanda di generazione in generazione e che è legata al territorio".

"E’ una classe imprenditoriale giovane che ci chiede attenzione. Ci chiede di ridurre la burocrazia e la tassazione. Cosa che abbiamo già fatto e che vogliamo continuare a fare. Il Pd ha abolito la componente del lavoro dell’Irap, ha portato l’Ires dal 27,5% al 24 e nella prossima legislatura si pone l’obiettivo di portarla al 22%", ha concluso Grazizano.

comments powered by Disqus