04/10/17 Torino: aghi sparati sui passanti da auto in corsa, cinque feriti

TORINO. Episodio clamoroso a Torino dove cinque persone sono rimaste ferite in modo lieve da aghi sparati da un’auto in corsa. Dopo la "sparatoria", riporta La Stampa, il centralino del 112, il numero unico d'emergenza, è stato preso d'assalto, così come il pronto soccorso. Il motivo è stato il timore che gli aghi utilizzati fossero infetti, circostanza che però è stata successivamente smentita dagli esami di laboratorio.

Resta la preoccupazione per un gesto che, anche se ha provocato solo lievi ferite, avrebbe potuto avere anche conseguenze peggiori: per sparare gli aghi potrebbe essere stato infatti usato un fucile ad aria compressa, oppure una sparachiodi modificata. E sebbene un ago, quando colpisce, non inferga gravi ferite, se le vittime fossero state colpite agli occhi avrebbero potuto riportare danni ben più gravi.

Articoli correlati

Torino: 12enne trovato morto con laccio al collo, su un bilietto la frase ‘’voglio sparire’’
Pubblicato il 09/04/2018 • leggi all'articolo
Torino: bimba di tre anni non vaccinata, vigili urbani non la fanno entrare a scuola
Pubblicato il 05/04/2018 • leggi all'articolo
Torino: 15enne cade sotto treno e muore sotto gli occhi dei compagni
Pubblicato il 04/04/2018 • leggi all'articolo
Torino: incassa per dieci anni la pensione della nonna defunta, denunciato 40enne
Pubblicato il 27/03/2018 • leggi all'articolo
Torino: scontro al corteo antifascista contro CasaPound
Pubblicato il 23/02/2018 • leggi all'articolo
Torino: 46enne si dà fuoco in auto dopo lite con la moglie
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Torino: perseguitarono compagno di scuola, due bulli condannati a 8 anni e 6 mesi
Pubblicato il 30/10/2017 • leggi all'articolo
Belotti ko: a rischio gli spareggi con la Nazionale
Pubblicato il 02/10/2017 • leggi all'articolo
Torino, blitz al parco Valentino: 16 arresti per droga
Pubblicato il 18/09/2017 • leggi all'articolo
Torino: chef Bruno Barbieri truffato di 30mila euro, arrestata una donna
Pubblicato il 19/07/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus