25/01/14 ''Campagna di sensibilizzazione conoscitiva della MCS'' (sensibilità chimica Multipla)

ROMA. In merito alla “Campagna di sensibilizzazione conoscitiva della MCS (sensibilità chimica Multipla) l’Associazione New Dreams di Donato Liotto informa che, tra le varie iniziative assunte dal sodalizio normanno, c’è stato anche l’invio di una richiesta, una lettera scritta da Donato Liotto al Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano. Nella richiesta di Liotto, oltre a rappresentare e, far conoscere la “storia” umana e personale di Adele  Iavazzo, nostra concittadina, è stato fatto al Presidente Napolitano un ampio “resoconto” su questo male oscuro che, davvero può colpire chiunque.

Un appello scritto con il cuore e, rivolto al nostro amatissimo Presidente della Repubblica affinchè egli stesso, facesse da tramite col Ministero della Salute a veder riconosciuta la MCS tra le malattie rare. Proprio oggi, 24.01.2014 è arrivata la risposta a questo appello fatto nel mese di dicembre da Liotto, poche righe ma, davvero rilevanti e, le pubblichiamo di seguito – “Egregio Sig. Liotto, in relazione alla sua lettera, indirizzata al Capo dello Stato, La informo che questo Ufficio ha sottoposto quanto da Lei rappresentato all’attenzione del Ministero della Salute, per l’esame di competenza.” - La risposta è pervenuta dall’Ufficio della Presidenza della Repubblica e firmata dal direttore dell’Ufficio dott Gino Onorato. – Avevo scritto al nostro Presidente della Repubblica ad inizio dicembre del 2013, non ho voluto dire nulla”- dichiara Donato Liotto che aggiunge - almeno fin quando non mi fosse arrivato un segno tangibile in merito alla questione Mcs da me  sottoposta al Capo dello Stato. Questo è solo un piccolo “tassello” che va ad aggiungersi al “puzzle” che deve ancora completarsi, molta è la strada da fare, sia per far conoscere questo male e, principalmente, farlo rientrare tra le malattie rare del Ministero della Salute e, sia per sostenere Adele Iavazzo nella raccolta fondi. Ringrazio il Nostro Presidente Giorgio Napolitano e, il dott Gino Onorato per il loro interessamento e per aver accolto la mia “supplica”.

Procediamo come associazione in questo percorso, la solidarietà, alcuni dicono che, va fatta “in silenzio,” potrei anche essere d’accordo, tante volte però, bisogna fare tanto “rumore” solo così le coscienze possono “risvegliarsi”dal torpore e, prodigarsi, soprattutto le Istituzioni. La nostra Carta Costituzionale recita:La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della”- Anche questo avevo scritto al nostro amato Presidente Giorgio Napolitano. Presto a febbraio, un altro tassello che, vedrà la presenza del Prof. Giuseppe Genovesi il massimo esperto in Italia sulla Mcs ad un convegno ad Aversa invitato dalla New Dreams. Inoltre a breve, comunicheremo le date degli eventi dell’ottava edizione di “Una Mano Tesa” edizione interamente dedicata agli “invisibili della MCS”e ad Adele Iavazzo.”

In merito alla “Campagna di sensibilizzazione conoscitiva della MCS (sensibilità chimica Multipla) l’Associazione New Dreams di Donato Liotto informa che, tra le varie iniziative assunte dal sodalizio normanno, c’è stato anche l’invio di una richiesta, una lettera scritta da Donato Liotto al Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano. Nella richiesta di Liotto, oltre a rappresentare e, far conoscere la “storia” umana e personale di Adele  Iavazzo, nostra concittadina, è stato fatto al Presidente Napolitano un ampio “resoconto” su questo male oscuro che, davvero può colpire chiunque. Un appello scritto con il cuore e, rivolto al nostro amatissimo Presidente della Repubblica affinchè egli stesso, facesse da tramite col Ministero della Salute a veder riconosciuta la MCS tra le malattie rare. Proprio oggi, 24.01.2014 è arrivata la risposta a questo appello fatto nel mese di dicembre da Liotto, poche righe ma, davvero rilevanti e, le pubblichiamo di seguito – “Egregio Sig. Liotto, in relazione alla sua lettera, indirizzata al Capo dello Stato, La informo che questo Ufficio ha sottoposto quanto da Lei rappresentato all’attenzione del Ministero della Salute, per l’esame di competenza.” - La risposta è pervenuta dall’Ufficio della Presidenza della Repubblica e firmata dal direttore dell’Ufficio dott Gino Onorato. – Avevo scritto al nostro Presidente della Repubblica ad inizio dicembre del 2013, non ho voluto dire nulla”- dichiara Donato Liotto che aggiunge - almeno fin quando non mi fosse arrivato un segno tangibile in merito alla questione Mcs da me  sottoposta al Capo dello Stato.

Questo è solo un piccolo “tassello” che va ad aggiungersi al “puzzle” che deve ancora completarsi, molta è la strada da fare, sia per far conoscere questo male e, principalmente, farlo rientrare tra le malattie rare del Ministero della Salute e, sia per sostenere Adele Iavazzo nella raccolta fondi. Ringrazio il Nostro Presidente Giorgio Napolitano e, il dott Gino Onorato per il loro interessamento e per aver accolto la mia “supplica”. Procediamo come associazione in questo percorso, la solidarietà, alcuni dicono che, va fatta “in silenzio,” potrei anche essere d’accordo, tante volte però, bisogna fare tanto “rumore” solo così le coscienze possono “risvegliarsi”dal torpore e, prodigarsi, soprattutto le Istituzioni. La nostra Carta Costituzionale recita:La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della”- Anche questo avevo scritto al nostro amato Presidente Giorgio Napolitano.

Presto a febbraio, un altro tassello che, vedrà la presenza del Prof. Giuseppe Genovesi il massimo esperto in Italia sulla Mcs ad un convegno ad Aversa invitato dalla New Dreams. Inoltre a breve, comunicheremo le date degli eventi dell’ottava edizione di “Una Mano Tesa” edizione interamente dedicata agli “invisibili della MCS”e ad Adele Iavazzo.”

Articoli correlati

All'Osservatorio di Capodimonte la diretta dell'eclissi del 20 Marzo
Pubblicato il 18/03/2015 • leggi all'articolo
''Rocchetta: arte, natura & sapori'', il gusto della Campania
Pubblicato il 17/12/2014 • leggi all'articolo
Gricignano, Festeggiamenti Sant'Andrea Apostolo, la Corrida in Pizza
Pubblicato il 31/08/2014 • leggi all'articolo
Il 25 luglio serata spettacolo a S.Antimo con Arteteca, Lino Barbieri e Rosario Miraggio. Il Presidente Logos: "L'obiettivo? Sant'Antimo centro di aggregazione"
Pubblicato il 03/07/2014 • leggi all'articolo
Carnevale a Gricignano: il divertimento offerto dall'Associazione Socio Culturale Sant'Andrea
Pubblicato il 10/03/2014 • leggi all'articolo
La giunta regionale incontra il territorio: appuntamento a Corinaldo
Pubblicato il 07/02/2014 • leggi all'articolo
Al via la stagione promozionale 2014 delle Marche. ''Grande successo della Regione a Utrecht per la Fiera delle vacanze''
Pubblicato il 16/01/2014 • leggi all'articolo
''A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno'', campagna di sensibilizzazione della protezione Civile
Pubblicato il 12/12/2013 • leggi all'articolo
Maddaloni, grande successo per l'evento ArriCRIamoci Village
Pubblicato il 22/11/2013 • leggi all'articolo
Troisi Festival
Pubblicato il 23/08/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus