18/10/13 Grande attesa per il premio letterario ''Città di Recale''

RECALE. L’assessorato e la consulta alla cultura del comune di Recale e le Edizioni Melagrana hanno bandito il primo Premio Letterario Nazionale “Città di Recale”.

Un premio letterario destinato a tutti i cittadini di ogni età, riservato ad opere inedite e diviso in due sezioni:  A – Narrativa, a tema “La Famiglia”, massimo 10 cartelle editoriali (60 battute per 30 righe ogni cartella). In lingua italiana, se in lingua straniera, con traduzione in italiano.. B Favole per bambini, a tema libero, massimo 10 cartelle editoriali (60 battute per 30 righe ogni cartella). In lingua italiana, se in lingua straniera, con traduzione in italiano. I testi delle sezioni A e B dovranno essere inviati in due copie dattiloscritte, in unico plico, aggiungendo : 1.la scheda anagrafica fornita dall’organizzazione;2. la dichiarazione attestante che ogni elaborato è assolutamente inedito ed opera del proprio ingegno. I testi delle sezioniA  e B dovranno essere inviati entro e non oltre il 16 Dicembre 2013 (farà fede il timbro postale di partenza) a mezzo posta, indirizzata a: Ufficio Protocollo Comune di Recale – Area Parcheggio via Roman°16 - 81020 RECALE (Ce). È obbligatorio l'invio di una copia ulteriore dattiloscritta via e-mail al seguente indirizzo: assessoreporfidia@gmail.com.

Ipartecipanti alla sezione A e B dovranno accludere ai testi la fotocopia del bollettino di pagamento della quota di partecipazione pari a € 10,00 per ogni opera inviata (sul C/C Postale 12016812 causale: Premio Letterario Nazionale Città di Recale). I testi pervenuti verranno esaminati dalla giuria tecnica che sceglierà i primi quindici classificati per ogni sezione. I quindici finalisti delle sezioni A e B  saranno invitati alla cerimonia di premiazione prevista per fine Gennaio 2014 (data da definire) presso la storica Villa Porfidia in Recale presso piazza della Repubblica. I primi quindici classificati, sia della sezione A che della sezione B, avranno diritto alla pubblicazione, in ordine di graduatoria, sul testo edito da Edizioni Melagrana. L’assessore alla cultura Lello Porfidia: “soddisfatto del lavoro svolto sinora dalla consulta e dallo staff delle Edizioni Melagrana. Abbiamo approvato il bando in giunta e siamo partiti con la sua diffusione attraverso tutti i canali.

E’ la prima volta che a Recale si pensa ad un’iniziativa del genere ma siamo convinti che possa ottenere un buon risultato con la partecipazione di quanti, su tutto il territorio nazionale, hanno la passione per la scrittura e si cimentano spesso nella stesura di racconti. Avremo una giuria di qualità e la storica Villa Porfidia sarà la cornice ideale per la cerimonia di premiazione. Ringrazio gli enti che ci hanno patrocinato, a partire dalla regione Campania, le province di Caserta, Napoli, Avellino, Benevento e Salerno e gli Uffici Scolastici Provinciali di Caserta e Benevento”. Per leggere il bando per esteso è sufficiente andare sul sito internet istituzionale del comune www.comune.recale.ce.it dove troverete una sezione dedicata al Premio. 

Articoli correlati

Napoli, al via la quinta edizione della Biennale del Libro d'Artista
Pubblicato il 16/07/2019 • leggi all'articolo
Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Tragedia a Caserta: carabiniere 34enne investito da treno mentre inseguiva ladro
Pubblicato il 07/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus