16/04/19 L'importanza di un buon antiparassitario per il cane

ROMA. Scegliere un buon antiparassitario è senza dubbio fondamentale per assicurare al cane il benessere necessario per farlo vivere in salute. Spesso infatti gli amici a quattro zampe sono vittime di parassiti come zanzare, pulci o pappataci che possono portare a malattie anche gravi.

Scegliere un buon antiparassitario per il cane

In commercio al giorno d'oggi esistono tantissime tipologie di antiparassitari per cane che presentano caratteristiche e funzionalità differenti. Generalmente quella più utilizzata è il collare, il cui uso sembra essere più semplice ed efficace. In realtà però anche gli antiparassitari spot-on sono estremamente validi e in alcuni casi sono addirittura preferibili al semplice collare. Uno dei più apprezzati sul mercato è senz'altro Frontline Combo, che ha un'azione mirata contro pulci e zecche. L'antiparassitario infatti riesce ad agire in modo veloce interrompendo efficacemente il ciclo di vita dei parassiti. Questi ultimi infatti vengono eliminati in tutte le fasi dello sviluppo, partendo dalle uova, poi giungendo alle larve fino ad arrivare alla fase più adulta. Si tratta dunque di una protezione continua e completa che dura fino a due mesi contro le pulci e fino a un mese contro le zecche.

Le caratteristiche principali di un buon antiparassitario per cani

Una delle peculiarità dell'antiparassitario Frontline combo è il rispetto non solo del cane ma anche dell'ambiente circostante. Esso infatti è caratterizzato da Fipronil e (S)-methoprene che hanno un'azione insetticida che inibisce la proliferazione di parassiti ed altri insetti. Oltre a ciò è bene ricordare che tale antiparassitario non presenta alcuna controindicazione (come ad esempio dermatite, lesione della cute oppure altre patologie) ma è sempre bene lavare frequentemente l'animale nei due giorni che seguono l'applicazione. Quest'ultima è molto semplice: tutto quello che bisogna fare consiste nel mantenere con le dita la pipetta verso l'alto e picchiettare delicatamente per fare in modo che la sostanza si estenda nella parte più larga della confezione. A questo punto bisogna tenere fermo l'animale e puntare la pipetta direttamente sulla cute avendo cura di aprire bene i peli. Questa operazione, che deve essere effettuata in prossimità della parte bassa del collo del cane, va ripetuta fino a quando il prodotto non sarà terminato.

Perché scegliere un buon antiparassitario

L'antiparassitario Frontline Combo è utile per tutti i cani dal momento che li protegge dagli eventuali attacchi di pulci, zecche, flebotomi, mosche cavalline e zanzare. La sua azione dura nel tempo ed è efficace ma delicata. L'antiparassitario può essere utilizzato da qualsiasi tipo di cane poiché varia in base alla taglia: sono infatti disponibili prodotti per animali di taglia piccola, media, grande e gigante. Anche il prezzo è senza dubbio conveniente rispetto ad altri tipi di antiparassitari presenti in commercio ma al tempo stesso garantisce un'ottima azione. Inoltre, dal momento che ogni pipetta è realizzata per contenere il dosaggio giusto, non bisogna preoccuparsi di utilizzare poco o troppo prodotto.

comments powered by Disqus