17/11/17 Gricignano Attiva, Lettieri: ''Mancato accordo con GiM? Ecco come sono andate realmente le cose''

GRICIGNANO. Alle prossime elezioni comunali, con ogni probabilità, sarà sfida a due tra Moretti e Santagata.

Questo è quanto sembra venire fuori dalle ultime riunioni politiche tra GiM, Uniti, #sipuòfare e Pd, che hanno nuovamente posto le basi per l’ormai nota ‘’Grande Coalizione’’.

Tutti dietro Moretti, quindi, compreso il vicesindaco Andrea Aquilante e il leader di Gricignano in Movimento, Gianluca di Luise.

Dall’altro lato, come noto, la coalizione composta da Osservatorio Politico e Gricignano Attiva a sostegno di Vincenzo Santagata.

Prima che GiM giungesse all’accordo con Moretti ed Aquilante, però, c’erano stati degli incontri tra le due opposizioni, non andati poi a buon fine. Sulla questione è intervenuto Vittorio Lettieri, consigliere d’opposizione e rappresentante di Gricignano Attiva, per spiegare come sono andate realmente le cose.

Ultimamente resto basito dal fatto che mi si additi la responsabilità di questo mancato accordo. Le cose, però, sono andate diversamente da come qualcuno racconta in giro. Negli incontri tra Attiva, Osservatorio e GiM – precisa Lettierigli esponenti di Gricignano in Movimento hanno più volte rivendicato delle posizioni all’interno dell’eventuale futura Giunta".

"Noi di Gricignano Attiva e di Osservatorio Politico siamo rimasti sorpresi da tali richieste perchè pensavamo di doverci confrontare sui temi, sul programma e su tutto quello che c’è da fare per il nostro paese” ha dichiarato Lettieri.

Anche se un eventuale accordo con GiM ci avrebbe resi ancora più forti dal punto di vista elettorale, abbiamo deciso di non cedere a queste richieste e di continuare per la nostra strada che è quella di lavorare per il bene di Gricignano. Senza cedere a questi modi di fare”.  

Ho sempre sostenuto che non bisogna parlare di ‘spartenze di poltrone’ perchè, essendo un fautore della democrazia, credo che sarà il popolo ad incaricare i futuri amministratori per quanto riguarda gli eventuali ruoli da ricoprire” ha aggiunto il giovane consigliere d’opposizione.

Non è assolutamente vero che io rivendichi qualcosa, ma mi sto prodigando per far sì che si lavori su quello che realmente serve a Gricignano. E – ha concluso Lettierisarà così fino alla fine. Chiunque verrà in futuro a dialogare con noi  dovrà capire che non si parlerà di poltrone e di eventuali incarichi, ma ci si dovrà confrontare sui temi caldi, sul programma e sulle idee”.

 

 

comments powered by Disqus