25/02/14 Catturato De Cicco, il capoclan dei ''scissionisti''

MELITO. I Carabinieri di Giugliano in Campania hanno catturato il latitante Gennaro de Cicco. Il 28enne, ritenuto il reggente del clan camorristico dei "scissionisti" era stato inserito negli elenchi dei latitanti pericolosi.

Per sfuggire a due provvedimenti restrittivi, il De Cicco si era dato alla latitanza nel 2012 perche accusato di omicidio è associazione di tipo mafioso.

Dopo essere stato individuato, l'uomo è stato catturato a Melito di Napoli dove risiedeva in un appartamento a Via Garibaldi.

Dopo l'arresto, subito è stato condotto presso il Tribunale del capoluogo campano per il processo penale.

Articoli correlati

Camorra: riciclaggio e affari col clan Lo Russo, arrestati due medici
Pubblicato il 17/05/2018 • leggi all'articolo
Camorra: sequestrato il tesoro di Zagaria in Romania, sigilli a 400 appartamenti
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Ritorna il Napoli Beach Soccer: ecco le tappe
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra: blitz anticamorra, presi otto scissionisti
Pubblicato il 09/04/2018 • leggi all'articolo
Camorra e ‘Ndrangheta a Roma per il narcotraffico: 19 arresti
Pubblicato il 21/03/2018 • leggi all'articolo
Camorra: favori ai clan per diventare sindaco, Brancaccio condannato a 8 anni di carcere
Pubblicato il 11/01/2018 • leggi all'articolo
Adesivi ''sospetti'' invadono le strade di Giugliano e Aversa
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Giugliano: blitz antidroga, sequestrati 800 kg di hashish
Pubblicato il 24/10/2017 • leggi all'articolo
Camorra: voleva vedere Napoli-Inter, boss latitante catturato a causa del biglietti
Pubblicato il 11/10/2017 • leggi all'articolo
INCHIESTA: Riaperto il caso Gelsomina Verde, uccisa dalla camorra a 21 anni
Pubblicato il 04/10/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus