07/09/18 Fondi Lega Nord: via libera al sequestro di 49 milioni da parte del Riesame

GENOVA. Il Tribunale del Riesame ha deciso di accogliere il ricorso della Procura sul sequestro dei fondi della Lega in relazione ai danni dello Stato per un totale di 49 milioni di euro. Per questa vicenda sono stati condannati in primo grado Umberto Bossi, l’ex tesoriere Francesco Belsito e tre ex revisori dei conti. Al momento i fondi sequestrati ammontano a circa 3 milioni di euro e nelle casse del partito ce ne sono poco più di 5. La Lega può ora impugnare la decisione in Cassazione.

"Siccome la Lega Nord ha direttamente percepito le somme, in quanto oggettivamente confluite sui conti correnti, non può ora invocarsi l'estraneità del soggetto politico rispetto alla percezione delle somme di cui ha direttamente tratto un concreto e consistente vantaggio patrimoniale", hanno scritto i giudici del Riesame nelle motivazioni della sentenza.

Articoli correlati

Lega, Salvini: ‘’Siamo pronti alla chiamata, no ad accordi politici’’
Pubblicato il 06/03/2018 • leggi all'articolo
De Magistris: ‘’Dove c’è Salvini c’è violenza’’
Pubblicato il 20/03/2017 • leggi all'articolo
Lega, Maroni: “La strategia di Salvini è vincente”
Pubblicato il 19/09/2016 • leggi all'articolo
Inchiesta fondi Lega Nord, il Pm Reggio: “Lucia Borgonzoni a processo”
Pubblicato il 16/05/2016 • leggi all'articolo
Lega: Riccardo Bossi condannato a 1 anno e 8 mesi per appropriazione indebita
Pubblicato il 14/03/2016 • leggi all'articolo
Salvini attacca la magistratura: "E' una schifezza"
Pubblicato il 15/02/2016 • leggi all'articolo
Salvini: "Renzi dura poco, nel 2016 Lega sopra il 20%"
Pubblicato il 22/12/2015 • leggi all'articolo
Truffa sui rimborsi, la Lega dovrà restituire 59 milioni di euro allo Stato
Pubblicato il 02/11/2015 • leggi all'articolo
Salvini a Berlusconi: "A Bologna in piazza senza simboli"
Pubblicato il 20/10/2015 • leggi all'articolo
Salvini apre a Berlusconi: "Accordo possibile"
Pubblicato il 21/09/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus