21/12/15 Punto Luce Borgo Five piegato solo dallo scempio mondragonese!

ORTA DI ATELLA.  Prima sconfitta in campionato per i gialloverdi, che vengono sconfitti dalla Sinuessa Mondragone per 6-4 in quella che è quasi impossibile definire una gara di calcio a 5.

La gara sembra annunciata dai migliori auspici, con lo scambio di doni tra i due presidenti e il minuto di raccoglimento per il lutto che ha colpito il nostro team manager e allo stesso tempo tutta la nostra società, minuto di raccoglimento alla fine del quale tutti gli spettatori si lasciano andare ad un lungo applauso. Ma proprio quelle persone che sembravano compartecipare al nostro dolore, si dimostravano già pochi secondi dopo il fischio d'inizio delle autentiche BESTIE!

Iniziando con minacce atte ad intimorire il direttore di gara  (che ben presto Inizia ad andare in bambola e a fischiare a senso unico). Altro bersaglio di questi "SIGNORI", diventa Salvatore Bianco (giocatore temuto per la sua classe) il quale deve subire angherie per tutti i 60 minuti di gioco, angherie ed oltraggi che questi "SIGNORI" estendono infamemente anche ad alcuni membri della sua famiglia.

La cosa peggiore: è  che i "SIGNORI" purtroppo non stanno solo sugli spalti... Infatti molti giocatori locali si lasciano andare a entrate dure (lascivamente sorvolate dal direttore di gara) ed anche a gesti violenti come la gomitata VOLONTARIA rifilata al capitano gialloverde Luigi Cirillo, il quale è costretto a lasciare il campo per una copiosa fuoriuscita di sangue causata dal colpo assestatogli sul naso.

Altro PROTAGONISTA del match, risulta essere il dirigente locale tale RAZZINO ROCCO che per l'intera durata del match non trova nulla di meglio da fare che minacciare di morte i giocatori ospiti (in special modo Salvatore Bianco) anche a pochi passi dall arbitro che oramai era totalmente soggiogato da tutti questi "signori".

In questo articolo non troverete una descrizione della gara (compresi i tre gol regalati ai locali) dal vergognoso direttore di gara e frutto di due netti falli subiti e di un rigore praticamente inventato (da notare la scientificità degli aiuti arbitrali), infatti in tutte e tre le occasioni i regali del babbo natale col fischietto, sono arrivati con gli ospiti sotto di un gol e nel momento di loro massima pressione. Dicevo: non parleremo della gara (anche perché non ci sembrava una gara di calcio a 5 ma una corrida) e lasciamo alla compagine locale la gioia di una vittoria ottenuta in tale modo (alla fine questi campioni esultavano come se avessero già vinto il campionato), ragazzi il campionato finisce a maggio... Ma come si dice: NON C'È MAI LIMITE AL PEGGIO!!! A fine gara mentre i padroni di casa esultavano, un nutrito gruppo di tifosi locali entravano in campo aggredendo fisicamente i giocatori gialloverdi, a farne le spese è stato soprattutto Giuseppe Marzano (Un ragazzo umile e mite) che è stato colpito più volte da questi "SIGNORI" e rimanendo pertanto disteso sul campo dolorante e con alcune persone che continuavano a inveire verso di lui.......tra cui Il Mister Locale il quale esclamava compiaciuto: <<ANN FATT BUON!>>. Per terminare questa giornata di PRODEZZE MONDRAGONESI, registriamo un altra performance  del sig. RAZZINO che dopo l'accaduto insieme ad uno dei tanti tifosi entrati in campo,  corre a prendere l'arbitro per le braccia per condurlo negli spogliatoi intimandogli di non scrivere nulla nel referto....… Visto che per fatti NON COMMESSI la nostra società qualche settimana fa ha subito una salatissima sanzione, speriamo di non dover assistere anche ad un altra farsa e speriamo che dopo essere stato intimorito e condizionato in campo, ALMENO NEL REFERTO il direttore di gara faccia il suo dovere!

La cosa incredibile e che dopo essere stati minacciati e aggrediti sia in campo che fuori, per ironia della sorte sul referto di gara si registrano  4 ammonizioni a carico del "Cattivissimo" Borgo Five Soccer e nessuna sanzione disciplinare a carico dei "Correttissimi" padroni di casa! Ma non è tutto... Il referto medico degli Atellani ci racconta che il Capitano Cirillo ha riportato un sospetta frattura del setto nasale! Il laterale Caiazza ha riportato una forte contusione con sospetta lesione del crociato della gamba destra!  per concludere..... le contusioni alla testa e alle parti basse che ha riportato Giuseppe Marzano a seguito della vile aggressione subita a fine gara.

P.S. visti i buoni rapporti con il nostro Presidente CARMINE LAMPITELLI, chi vi scrive si aspettava che il Presidente GIUSEPPE CROCCO intervenisse in prima persona per sedare gli animi delle BESTIE che erano dentro e fuori dal campo!

comments powered by Disqus