24/10/17 Bellezze campane, Jessica Auricchio posa senza veli: ''Volevamo omaggiare la donna che si ama così com'è''

NAPOLI - Jessica Auricchio sfoggia tutta la sua bellezza posando nuda, sicura che le sue grazie siano velate da pietre rosse e paillettes. Modella professionista, nata sotto al Vesuvio, Jessica fa la sua prima esperienza da indossatrice a 15 anni. Alta 1.80, considera i propri centimetri un gran punto a favore.

È quel tipo di donna sensuale, senza paura: un simbolo ultra glamour e sexy che sprigiona potenza ed intelligenza. Nel suo ultimo servizio, posa per la celebre fotografa romana Maria La Torre, la stessa che ha lavorato con personaggi del calibro di Attilio Fontana, Sergio Muniz, Raoul Bova e Rocio Munoz Moralez. Scatti che valorizzano a pieno le sue curve mozzafiato, ricoperte di paillettes colore rosso fuoco che esaltano tutta la sua sensualità. L'occhio poi si sposta sulle labbra carnose, il make up e l'hair style di Emanuele Romano.

Nessun imbarazzo nel posare senza veli? Per Jessica non è "niente di malizioso. Si tratta di scatti che valorizzano il reale e il bello, senza secondi fini. Inoltre essere fotografata da una professionista è servito farmi sentire a mio agio, in un contesto familiare. Un po' di imbarazzo c'è, ovvio. Il bello è trovare persone che ti siano complici e che valorizzino anche questa emozione".

 

"Nudità come provocazione o forma di espressione? Gli scatti sono audaci, ma non c'è nessuna provocazione. Le modelle hanno il ruolo di 'etichettare' messaggi. Qui in maniera pudica si è voluta omaggiare la donna, che ama se stessa e il proprio corpo così com'è. Si celebra la donna giunonica simbolo di fecondità. Quando poso mi piace l'idea di poter diventare mediatica di riflessioni sane attraverso una foto".

Poi l'omaggio a Maria La Torre: " Lei lavora con grande scrupolosità, passione per l’immagine e per la sperimentazione. La definirei una 'creatrice di icone',dato che realizza dei veri e propri ritratti. Dietro ogni suo lavoro si cela sempre una scelta precisa di luci e di colori, un lavoro di equipe diretto con estrema cura, come se fosse una regista. Ogni personaggio da lei fotografato è volutamente reso speciale, pur facendogli mantenere i tratti salienti della propria personalità. È un onore poter vantare di essere stata fotografata da Maria La Torre, secondo i suoi canoni e imprinting".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: terremoto nei Campi Flegrei, paura tra la gente
Pubblicato il 19/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus