12/10/17 Cesare Battisti: Tamer gli revoca lo status di rifugiato politico in Brasile

ROMA. Cesare Battisti, l’ex terrorista dei Proletari Armati, sembra essere ad un passo dall’estradizione.

Il presidente Michel Temer ha revocato lo status di rifugiato - concesso dall'ex presidente Inacio Lula da Silva - e ha dato ordine di estradarlo in Italia sempre che, nel mentre, i giudici del Tribunale Supremo Federale non accettino la richiesta di 'habeas corpus' (si esprimano contro la limitazione delle libertà personali) chiesta dai suoi legali lo scorso 25 settembre quando il governo italiano ripresento la richiesta di estradizione.

La decisione spetta ora al giudice Luiz Fux. Lo riferisce il quotidiano locale Jornal do Brasil. Battisti era stato arrestato il 4 ottobre vicino al confine con la Bolivia mentre, secondo la polizia, stava provando a scappare. 

Articoli correlati

Brasile: arrestato Cesare Battisti, voleva fuggire in Bolivia
Pubblicato il 05/10/2017 • leggi all'articolo
San Paolo: il terrorista Cesare Battisti si è sposato in Brasile
Pubblicato il 29/06/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus