12/03/18 Napoli, turbativa d’asta: chiesti gli arresti domiciliari per Biagio Izzo

NAPOLI. Il Tribunale del Riesame discuterà il 23 marzo prossimo la richiesta di arresti domiciliari a carico di Biagio Izzo, coinvolto in un'inchiesta della Guardia di Finanza che lo vede indagato per il reato ipotizzato di turbativa d’asta. La richiesta era stata avanzata nei mesi scorsi dal pm Valter Brunetti per l'attore e altri indagati, ma era stata respinta dal gip. Ora la Procura ha impugnato la decisione ed è tornata a chiedere l'applicazione della misura cautelare.

La posizione dell’attore va ricondotta ad alcune intercettazioni che riguardavano la vendita all'asta di una moto e di una macchina, una Vespa 300 e una Fiat 500, oltre ad alcuni mobili, dei quali Izzo voleva rientrare in possesso. I beni erano stati precedentemente pignorati all'attore nel corso di un'analisi tributaria e in seguito di un lungo contenzioso con Equitalia su alcune cartelle esattoriali. Secondo l'accusa, due soggetti, all'epoca dipendenti Equitalia, e un dirigente dell'istituto vendite giudiziarie di Napoli si sarebbero mossi per fare in modo che i beni venduti all'incanto rientrassero in possesso di Izzo.

Il noto attore ha, intanto, si dichiara estraneo ai fatti. "Nessun arresto e nessuna responsabilità dell'attore, nell'indagine si chiarirà tutto" fanno sapere gli avvocati Sergio ed Angelo Pisani, difensori dell'attore. "In realtà Biagio Izzo, come già riconosciuto dal giudice nelle indagini preliminari - aggiungono gli avvocati - è totalmente estraneo a qualsiasi ipotesi di reato. L'attore infatti non compare in alcuna conversazione e appare coinvolto nell’inchiesta solo indirettamente a causa di alcuni soggetti che parlano di lui e cercano di entrare nelle sue grazie per l’acquisto all’asta di due motorini pignorati, per cui invece il contribuente aveva presentato regolare ricorso".

Articoli correlati

Napoli: auto precipita sui passeggeri a bordo di un traghetto, un morto ed un ferito
Pubblicato il 18/06/2018 • leggi all'articolo
LIBERATO, DA FENOMENO SOCIAL AD EVENTO DI UNIONE SOCIALE
Pubblicato il 10/05/2018 • leggi all'articolo
Mattioli (Rai): ''De Magistris indegno: si vergogni e chieda scusa agli juventini!''
Pubblicato il 01/05/2018 • leggi all'articolo
Napoli Beach Soccer: nuovo acquisto ANGELO STEFANINI
Pubblicato il 30/04/2018 • leggi all'articolo
Koulibaly sovrasta la Juventus: Napoli a -1!
Pubblicato il 23/04/2018 • leggi all'articolo
Napoli: scoperto mercato della droga gestito da donne, 25 arresti
Pubblicato il 23/04/2018 • leggi all'articolo
Sottomarino nucleare Usa nel porto di Napoli, De Magistris scrive all’ammiraglio: ‘’Il porto di Napoli è un’area denuclearizzata’’
Pubblicato il 16/04/2018 • leggi all'articolo
Ritorna il Napoli Beach Soccer: ecco le tappe
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Napoli: 17enne accoltellato al collo da due coetanei
Pubblicato il 11/04/2018 • leggi all'articolo
Napoli, tragedia all’Università di Monte Sant’Angelo: studentessa 26enne si suicida
Pubblicato il 09/04/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus