07/08/17 "Canta Napoli": INTERVISTA A CLAUDIA ZINNO

NAPOLI. La giovane Claudia Zinno, ha cantato sia al Palapartenope che all'Arena Flegrea, ha cominciato a studiare musica a soli 13 anni ed ora si racconterà ai nostri microfoni.

Ciao Claudia, presentati ai lettori di Voce Nuova Tv.

"Ciao Barbara, sono Claudia Zinno, ho 21 anni e sono di Napoli, la mia passione per il canto nasce da piccolissima quando strimpellavo note a squarciagola davanti alla TV. All'età di 13 anni ho iniziato a studiare canto lirico. Successivamente entro al Conservatorio di Musica Nicola Sala di Benevento. Ora sto al secondo anno e ho intrapreso anche lo studio del pianoforte perché voglio essere un'artista."

Quali sono, secondo te, le tappe più importanti della tua carriera?

"Nel 2015 inizio una collaborazione con il maestro Francesco D'Alessio e nasce il mio primo lavoro discografico del titolo Decide semp o'core CD composto da 10 brani inediti in lingua napoletana un album che ha visto le firme di musicisti quali Pippo Seno ( chitarra), Maurizio Fiordiliso (chitarra) Alfredo Golino (batteria), Roberto d'Aquino (basso) e Campagnoli - Popoli ( fiati) , pian o e tastiere Francesco D'Alessio. Per due anni ho aperto i concerti di Rosario Miraggio con il quale ho duettato nella canzone Addo' staie che abbiamo cantato insieme anche nella tournée in Germania. Sono stata al Palapartenope di Napoli nel 2016 E ospite all'Arena Flegrea a Maggio 2017, insieme a Sal da Vinci, Valentina Stella, Rocco Hunt, Andrea Sannino, Alessandro Siani e ad alcuni comici di Made in Sud. In campo lirico ho fatto parte del coro " I Cantori del Plebiscito " gestito dalla professoressa Rosa Montano. Ho partecipato a 18 anni al 1°concorso nazionale musicale Flegreo, classificandomi in terza posizione. Una bellissima esperienza e un grande risultato considerata la mia giovane età.

Qual  è il tuo artista napoletano preferito e perchè?

"Il mio artista napoletano preferito è Eduardo De Crescenzo perchè credo che la sua musica sia molto vicina al mio modo di cantare. In assoluto il mio mito è Whitney Houston."

Con chi faresti un duetto attualmente?

"Attualmente se dovessi duettare con un artista napoletano mi piacerebbe farlo con Andrea Sannino per il genere molto vicino al mio, lo seguo da quando ho visto il musical Scugnizzi, grazie a quest'ultimo mi sono appassionata a quel genere."

Tu credi che la musica ,in tutte le sue sfumature, sia un mezzo efficace per comunicare?

"Per me la  Musica è una terapia per tutti i momenti: quando sei giù di morale, quando sei innamorata, quando sei piccola, grande, quando diventi adulta. La musica è Vita."

 

Come definisci il tuo stile musicale?

"lo definirei un misto tra classico e pop, in italiano mi ispiro un pò a Giorgia , in inglese a Whitney Houston dato che è il mio idolo."

Qual è l'augurio che vorresti fare a chi si approccia al mondo della musica giovanissimo come te?

"L'augurio che faccio ai ragazzi piu giovani di me, o della mia stessa età,  è studiare un qualsiasi strumento musicale non pensando ad una carriera ricca di denaro, ma farlo per passione perché la musica avvicina le persone e le rende più buone e sensibili."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Champions League: sarà Napoli-Nizza
Pubblicato il 03/08/2017 • leggi all'articolo
Napoli-Lazio: contatti continui per Keita
Pubblicato il 31/07/2017 • leggi all'articolo
Flash mob sotto la Regione Campania: ''Questi i fumi che respiriamo ogni giorno''
Pubblicato il 28/07/2017 • leggi all'articolo
Serie A 2017/18: il calendario del Napoli
Pubblicato il 26/07/2017 • leggi all'articolo
Napoli, la denuncia su Facebook di una ragazza: ‘’Ho rischiato lo stupro a Chiaia’’
Pubblicato il 26/07/2017 • leggi all'articolo
VERITA' E GIUSTIZIA PER IBRAHIM: vogliamo che la sua storia non sia dimenticata!
Pubblicato il 24/07/2017 • leggi all'articolo
The Sun: ‘’Chi va all’inferno va a Napoli: è tra le 11 città più pericolose al mondo’’
Pubblicato il 18/07/2017 • leggi all'articolo
Incendi sul Vesuvio, De Magistris: ‘’Un attentato alla nostra terra. Pene esemplari’’
Pubblicato il 17/07/2017 • leggi all'articolo
Napoli – addio al pianoforte della Stazione Centrale: sfasciato per la questione terrorismo
Pubblicato il 17/07/2017 • leggi all'articolo
Incendio Vesuvio, venerdì 14 sit-in in Via Toledo
Pubblicato il 13/07/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus