27/01/14 (VIDEO)La Corpora fa il bis: 3-1 alla Riso Scotti Pavia

GRICIGNANO. A due settimane dalla prima vittoria casalinga contro la Volksbank Sudtirol Bolzano la Corpora Gricignano concede il bis al pubblico del Palapuca, stendendo la blasonata compagine della Riso Scotti Pavia col punteggio di 3-1 nel match valido per la dodicesima giornata della Master Group Sport Volley Cup – A2. Il successo assume risvolti importantissimi in termini di classifica per la truppa di Della Volpe, che guadagna tre punti su entrambe le dirette avversarie del momento, Reggio Emilia e Sala Consilina, entrambe sconfitte in casa, conquistando il decimo posto in classifica.

La cronaca: il primo parziale è uno dei più brutti fra quelli visti al Palapuca quest’anno. Entrambe le squadre sbagliano tanto, tantissimo, e gli unici lampi arrivano, per così dire, dall’Est, con Karalyus (9 punti) e Frackowiak (6 punti) a illuminare il parquet delle loro giocate. Pavia se lo aggiudica conducendo dal primo all’ultimo punto, godendo degli errori gratuiti delle gricignanesi e costringendo Della Volpe al primo time out discrezionale sul 5-10. La Riso Scotti non allunga e Karalyus, con quattro punti di fila, riporta le sue a un soffio dal pareggio (14-15). Un’indomita Frackowiak emula l’opposto russo e scava un nuovo gap (15-18), puntellato da Giuliodori e da un’ace della Renkema (17-21). La Corpora continua a sbagliare e il set finisce nel carniere di coach Braia 25-20. Il secondo parziale comincia come il primo: padrone di casa svogliate e subito time out di Della Volpe sul 5-8. Proprio quando il pubblico sembra vivere un deja-vu di quanto appena accaduto ecco il break che non ti aspetti: un 5-0 d’autore firmato per tre quinti dalla top scorer della Master Group Volley Cup – A2. 10-8 e il time out stavolta è chiesto da Braia. Con la Corpora tornata finalmente in campo il match sale di livello: uno scambio lungo e strappa-applausi premia la caparbietà di Karalyus, emulata subito dopo da una pipe di Pascucci e da un mano-fuori d’alta scuola di Angela Gabbiadini per il 14-11 Corpora. Si tratta del break decisivo del set, che Drozina e compagne sigillano (17-13, 21-16) con percentuali difensive eccellenti e la ritrovata verve del duo Pascucci-Karalyus. 25-17 è quanto recita il tabellone dopo 23’ di gioco.

Il terzo set comincia con la Riso Scotti molto fallosa. Qualche errore gratuito di troppo e un paio di infrazioni sfiancano la pazienza di Rosario Braia, che sul 7-2 interrompe il gioco per strigliare le sue ragazze. Neanche il time out sortisce effetti, con Karalyus che martella senza sosta il rettangolo avvversario. Sul 9-3 avvicendamento in cabina di regia per le lombarde: entra Cecilia Nicolini al posto di capitan Masino ma la Corpora conserva il +6 fino al tempo tecnico (12-6). Al ritorno in campo Devetag e Moretti provano a ricucire (12-8). Alle due pavesi risponde una monumentale Karalyus, che mette a terra il punto numero 20 (14-9) dopo appena due set e mezzo. Tre prodezze in serie di Giuliodori riportano a -2 Pavia (17-15). Gricignano non trova più le sue bocche da fuoco come a inizio set, vacilla ma non molla. Sul 21-17, dopo un muro acrobatico di Angela Gabbiadini, Braia chiama l’ultimo time-out a sua disposizione, che non riesce però a deviare l’inerzia del parziale, chiuso da un muro del capitano sul 25-19. Quarta e decisiva partita spaccata da subito da tre ace di Valentina Russo, che portano la Corpora sul 5-2. Time out Pavia e Giuliodori suona la carica (7-4).

Angela Gabbiadini è però “on fire”: difende, lotta e mette a segno quattro punti di fila che valgono il 12-8. Il set è un’altalena: un muro di Moretti vale il -2 (16-14), la classe di Karalyus un nuovo +4 (18-14) e un altro time out per Rosario Braia. Le speranze delle ospiti sono riposte in Moretti, che con due punti di fila firma il 22-18. Devetag sigla il punto numero 19 e Della Volpe chiama time out. Gabbiadini e Repice regalano quattro palle match alle sue. Giuliodori annulla la prima con un primo tempo, Pascucci mette la parola fine all’incontro (25-21)

Corpora Gricignano – Riso Scotti Pavia 3-1I set: 8-12, 20-25 (23’)II set: 12-11 25-17 (23’)III set: 12-6 25-19 (24’)IV set: 12-8 25-21 (26’)Corpora Gricignano: Russo 7, Drozina 4, Gabbiadini 13, Karalyus 27, Pascucci 16, Repice 5, Carrara (L), Faraone, n.e.: Di Cecca, Sannino. All. Della VolpeRiso Scotti Pavia: Masino 1, Renkema 9, Frackowiak 18, Giuliodori 12, Devetag 8, Moretti 17, C. Poma (L), G. Poma, Nicolini 1, Di Bonifacio, n.e.: La Rosa. All. Braia

Articoli correlati

Clendy Aversa, coach Della Volpe: ''Dimentichiamo il derby, subito il riscatto con Anagni''
Pubblicato il 17/11/2015 • leggi all'articolo
Triplo esame in sette giorni per la Corpora
Pubblicato il 06/03/2015 • leggi all'articolo
La Corpora cade 3-1 tra le mura amiche
Pubblicato il 16/02/2015 • leggi all'articolo
Della Volpe: ''Affrontiamo una grande squadra''
Pubblicato il 05/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora perfetta e spietata, 3-0 alla Riso Scotti
Pubblicato il 02/02/2015 • leggi all'articolo
La Corpora vince ancora ed è quarta al giro di boa
Pubblicato il 19/01/2015 • leggi all'articolo
La Corpora domina e stravince il derby con la Volalto
Pubblicato il 27/12/2014 • leggi all'articolo
Corpora perfetta, blitz in terra sarda
Pubblicato il 11/12/2014 • leggi all'articolo
La Corpora infiamma Aversa, Monza piegata
Pubblicato il 03/11/2014 • leggi all'articolo
Ad Aversa arriva Monza, la Corpora è pronta
Pubblicato il 31/10/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus