12/09/18 Castel Volturno: fake news sulla candidatura di Diana. ''Se vogliono la guerra, guerra sia''

CASTEL VOLTURNO. Oggi una fake news ha scosso la politica castellana. La bufala divulgata a mezzo  stampa riportava un presunto malcontento da parte di Sergio Luise e di una parte del centro destra, compresa la Lega, circa la candidatura alle prossime amministrative di Cesare Diana. 

Immediata è stata la smentita dello stesso Luise, che ha tenuto a precisare l'infondatezza della nota divulgata. Non è tardata nemmeno la replica di Cesare Diana, che ha dichiarato: "Le notizie fuorvianti di oggi mi fanno pensare ad una strumentalizzazione da parte di chi non vuole la mia candidatura a sindaco di Castel Volturno. Questo tentativo - ha precisato il consigliere - è stato peraltro artatamente inscenato  alla luce di un importantissimo convegno che si terrà domani, 12 settembre, a Pinetamare, che vede tra gli ospiti l'ex governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio e l'Arcivescovo della Diocesi di Capua, Salvatore Visco. Un incontro che ho fortemente voluto anche in qualità di socio fondatore dell'Associazione Nazionale 'Costruire Insieme'." "Si tratta purtroppo - conclude l'aspirante fascia tricolore - della solita attività di sciacallaggio attuata da certi personaggi noti della politica castellana, i quali vorrebbero in tutti i modi denigrare la mia figura, con il fine di ostacolare la mia candidatura. A queste persone ribadisco che non arretreró di un centimetro, poiché per il bene della mia città io sono candidato e sono onorato di rappresentare tutti i cittadini, sia quelli che mi voteranno che quelli che non mi voteranno. Questo lo sottoscrivo a grandi lettere. Se vogliono la guerra, guerra sia, ovviamente elettorale!" 

comments powered by Disqus