06/02/15 Terra dei Fuochi: condannato il ''re delle ecomafie'' Cipriano Chianese

PARETE. Cipriano Chianese, imprenditore originario di Parete ritenuto il "Re delle Ecomafie", è stato condannato dal giudice del Tribunale di Napoli, Marina Cimma, a 3 anni e 4 mesi di reclusione con l'accusa di estorsione nei confronti di due imprenditori del nord Italia.

Cipriano Chianese ha ottenuto lo sconto di un terzo della pena prevista dal Pm Alessandro Milita, avendo scelto il rito abbreviato. La richiesta iniziale era di 14 anni di reclusione.

Articoli correlati

Aiello: ''Cara Lorenzin, lei ha ucciso mio padre due volte''
Pubblicato il 25/09/2017 • leggi all'articolo
Lorenzin: '' Tumori in Campania? Colpa dell'inquinamento, ma anche degli stili di vita''
Pubblicato il 25/09/2017 • leggi all'articolo
Casal di Principe: domani la presentazione di ''Veleno'', il film che racconta la vera Terra dei Fuochi
Pubblicato il 21/09/2017 • leggi all'articolo
Flash mob sotto la Regione Campania: ''Questi i fumi che respiriamo ogni giorno''
Pubblicato il 28/07/2017 • leggi all'articolo
Terra dei fuochi: post ironici sui malati di cancro, i parenti delle vittime chiedono maxi risarcimento
Pubblicato il 28/07/2017 • leggi all'articolo
Terra dei Fuochi: De Luca firma protocollo d’intesa, in arrivo 40 milioni per riqualificazione ambientale
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
StopBiocidio Casalnuovo, Aiello: ''Il sindaco dalla nostra parte? Che dica di no alla Ramoil''
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
StopBiocidio Casalnuovo, Piccirillo: ''Non era scontata questa affluenza. Questa gente non vuole più tacere''
Pubblicato il 25/07/2017 • leggi all'articolo
IL VESUVIO IN FIAMME: la catastrofe dell'uomo
Pubblicato il 12/07/2017 • leggi all'articolo
Emergenza incendi e roghi in Campania e nel napoletano
Pubblicato il 13/06/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus