28/11/17 Sant'Arpino, Di Santo: ''Dell'Aversana sindaco accumulatore di debiti''

SANT'ARPINO. "Leggendo l'ultimo comunicato del Sindaco Dell'Aversana, il Sindaco accumulatore di debiti dal 1994 al 2003, capogruppo della maggioranza Savoia dal 2003 al 2008, davvero non sappiamo se sia il caso di ridere o piangere. Premettiamo innanzitutto che non accettiamo lezioni di galateo politico da parte di chi, mentre fa un comizio, inveisce e si lamenta del suono delle campane (subito dopo guarda caso colpite da un fulmine che ha danneggiato il campanile della chiesa) e soprattutto non accettiamo lezioni di religiosità da colui che non conosce nemmeno la strada per raggiungere la Sacrestia!

Premesso ciò, ci corre l'obbligo di fare le nostre scuse al parroco don Umberto, poiché nel corso del comizio di domenica c'è stato un piccolissimo ritardo, e parliamo giusto di un paio di minuti, tra l'altro un solo imprevisto in ben 10 anni. Si, perché è necessario anche precisare che noi di Alleanza Democratica per Sant'Arpino nei nostri comizi, in questi anni, abbiamo sempre rispettato il suono delle campane e soprattutto l'orario della messa (sfidiamo chiunque ad affermare il contrario). Ed è importante sottolineare che domenica scorsa la santa messa delle 10 si è conclusa in ritardo rispetto al normale orario, ossia alle 11,10 e noi abbiamo atteso che terminasse per cominciare il comizio, che è quindi iniziato con dieci minuti di ritardo. Per quanto riguarda invece la solita litania e l'elenco dei debiti che il Sindaco accumulatore seriale di debiti dal 1994 al 2008, non possiamo che ribaltargli ancora una volta le accuse. Caro sindaco Dell'Aversana, perche' non chiedi al tuo amico Elpidio Iorio riguardo ai lavori fatti in piazza nel 2011 e riguardo alla ditta di Afragola che ha eseguito i lavori per l'asfalto?

Perche' non chiedi all'vvocato Giuseppe Lettera del trasporto degli alunni nell'anno 2012? E riguardo ai debiti in generale chiedi spiegazioni al tuo amico di oggi e di ieri Salvatore Brasiello, in quanto per 10 anni è stato assessore al bilancio! E giusto ad onor del vero, e visto che sei amante degli elenchi, ti ricordiamo tutti i debiti da te accumulati dal 1994 al 2008: -Campo sportivo 1.200.000 euro circa -Acqua Campania 740.000 euro circa -Consorzio GeoEco 1.600.000 euro circa -Villa Cirillo circa 800.000 euro circa -Parco Archeologico circa 1.800.0000 euro -Circumvesuviane 950.000 euro circa -Rete fognaria Via Libertà 60.000 euro circa -Madonna di Loreto ( scuola Cinquegrana Piazzetta Paradiso) 1.500.000 euro circa Totale complessivo, senza aggiungere altri debiti in vari altri settori, 8.640.000 euro. Bisogna vergognarsi di elencare le briciole di fronte ad una massa debitoria del genere!

Caro Sindaco prima di parlare la prossima volta conta fino a 10! E prima di chiedere la colletta per i lavori al cimitero inizia tu a dare il buon esempio, e visto che ci sei, passa per la Sacrestia e fatti perdonare per gli innumerevoli debiti che hai creato in 15 anni di tua gestione amministrativa! Vergogna!!!"

Eugenio Di Santo. 

comments powered by Disqus