12/02/15 Fitto contro Berlusconi: ''Ci cacci perchè ho ragione?''

ROMA. Continua la lotta interna a Forza Italia, generata verosimilmente dalle elezioni del presidente della Repubblica. "Non siamo stati noi a rompere il patto del Nazareno ma è stato il Pd. Perciò da oggi cambia tutto e faremo opposizione a 360 gradi", ha affermato Silvio Berlusconi nel corso della riunione dei gruppi parlamentari di Forza Italia a Montecitorio.

L'ex premier assume su di sè tutta la responsabilità dell'intera vicenda del patto del Nazareno. "La linea politica sulle riforme e sul patto l'ho decisa io. Oggi - ha aggiunto - si apre una fase nuova a cui tutti devono partecipare!. Non accetteremo più di votare per tutte quelle parti che avevamo accettato solo per amore di un disegno più ampio e più importante. Valuteremo cosa approvare e cosa cercare di cambiare e alla fine del percorso, valutato come il nostro contributo sarà stato recepito dalla maggioranza, decideremo come comportarci al voto finale. E così faremo anche sulla legge elettorale", si legge nel documento presentato dall'ex premier.

Poi Berlusconi da un ultimatum a Fitto che, negli scorsi giorni, aveva già fortemente criticato le ultime scelte del cavaliere: "Fitto deve scegliere che fare, se rimanere o andare via. Se lascia e fa un suo partito prende a malapena l'1%" ha ironizzato Berlusconi.

Dura ed immediata la replica di Fitto: "Caro Presidente, meglio esserti antipatico e non abile nello sport dell'ossequio a corte, ma utile e sincero. Te lo dico con amarezza: stai ancora una volta sbagliando tutto", si legge in una nota dell'europarlamentare. E ancora: "Chiarisco tre cose. Primo: purtroppo non ci hai mai dato retta, né sul partito né sulla linea politica. Secondo: tutti gli organi del partito sono oggi privi di legittimazione e si trovano in una  condizione extrastatutaria. Terzo: prendo atto che ancora non si sa come Forza Italia voterà su legge elettorale e riforme. Io, con tanti amici, per aiutare Forza Italia, andrò avanti con l'iniziativa dei Ricostruttori, a partire dalla manifestazione nazionale del 21 febbraio. Offriremo energie e idee all'Italia e al centrodestra. E un contributo per una strategia chiara e credibile".

Articoli correlati

Berlusconi sicuro: ‘’Presto daremo un governo di centrodestra al Paese’’
Pubblicato il 22/11/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi annuncia: ‘’Credo di candidarmi alle prossime elezioni europee’’
Pubblicato il 24/09/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi contro Di Maio: ‘’No al decreto dignità, non conosce il lavoro’’
Pubblicato il 16/07/2018 • leggi all'articolo
Consultazioni, Forza Italia: ‘’Accordo solo se M5S riconosce Berlusconi’’
Pubblicato il 12/04/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Berlusconi annuncia: ‘’Tajani ha detto sì, sarà il nostro premier’’
Pubblicato il 02/03/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Berlusconi: ‘’Pd al 21%, il centrodestra è al 40%’’
Pubblicato il 07/02/2018 • leggi all'articolo
Elezioni, Renzi: ‘’Senza i numeri si torni al voto, sono d’accordo con Berlusconi’’
Pubblicato il 06/02/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi contro il M5S: ‘’Sono una setta, peggio dei post comunisti’’
Pubblicato il 15/01/2018 • leggi all'articolo
Berlusconi: ‘’Corte di Strasburgo decida prima delle elezioni politiche’’
Pubblicato il 15/11/2017 • leggi all'articolo
Palermo, Berlusconi: ‘’Vinceremo in Sicilia e alle politiche’’
Pubblicato il 03/11/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus