09/03/15 Corpora corsara, quarto posto nel mirino

AVERSA. Successo esterno per la Corpora Aversa, che sbanca il PalaBaldinelli di Osimo battendo per 3-2 le padrone di casa della Lardini Filottrano. A sette giornate dal termine della regular season, in una fase della stagione in cui i punti pesano doppio, tutte le gare diventano finali. La Lardini contro la Corpora si giocava uno degli ultimi treni per la salvezza davanti al proprio caloroso tifo e alle telecamere di RaiSport (differita su RaiSport2 martedì 10 marzo ore 22.30) e la Corpora è riuscita a contenere la ferocia tipica delle squadre che gravitano nelle zone basse della classifica e a centrare il terzo successo esterno stagionale.

Su un campo che ha visto cadere la capolista Bolzano e soffrire dannatamente la seconda della classe Monza, di fronte a una squadra decisa a tutto e rinforzata dall’arrivo last minute della serba Dusanka Karic, i due punti conquistati dalle normanne valgono oro. Positiva per le aversane la reazione ai momenti in cui la furia delle padrone di casa, in vantaggio per 2 a 1 e davanti anche nel quarto parziale, sembrava poter indirizzare diversamente il match. Grinta, cuore, applicazione e compattezza hanno invece ribaltato l’inerzia del match, chiusosi ai vantaggi del tie-break dopo due ore abbondanti di gioco effettivo.

I risultati delle dirette concorrenti ricompattano la classifica nelle zone alte della serie A2. Cinque squadre in quattro punti rendono la griglia dei playoff ancora tutta da scrivere. In particolare, la caduta di Trento riporta il quarto posto a soli 3 punti e già fra 48 ore le ragazze di Della Volpe avranno la possibilità di agganciare la prestigiosa posizione. Il turno infrasettimanale in programma mercoledì 11 marzo alle ore 20.30 vedrà le ragazze di Della Volpe sfidare la Entu Olbia al PalaJacazzi, mentre sugli altri campi si disputeranno diversi scontri diretti che potrebbero rendere d’oro gli eventuali tre punti conquistati dalle bianco-blu.

L’appuntamento coi tifosi è per la fondamentale partita di mercoledì sera, che potrà costituire il propulsore in grado di far presentare la Corpora una misura davanti alle proprie avversarie al momento del rettilineo finale di questa appassionante regular season.

 

LARDINI FILOTTRANO – CORPORA AVERSA 2-3 (24-26, 25-12, 25-18, 22-25, 14-16)

LARDINI FILOTTRANO: Stincone 3, Cavestro 17, Martinelli 15, Rita 14, Karic 13, Villani 22, Feliziani (L), Baroli, Malavolta. N.e.: Corazza, Carloni, Argentati. All. Paniconi.

CORPORA AVERSA: Drozina 4, Cvetanovic 24, Lapi 8, Nardini 5, Dekani 9, Donà 9, Giampietri (L), Focosi, Merkova, Ferrara, Cheli 4. All. Della Volpe.

ARBITRI: Carcione e Valeriani.

Articoli correlati

Playoff, a Rovigo gara 1 dei quarti
Pubblicato il 16/04/2015 • leggi all'articolo
Playoff raggiunti, Aversa sogna la A1
Pubblicato il 13/04/2015 • leggi all'articolo
La Corpora espugna Caserta: play-off più vicini
Pubblicato il 30/03/2015 • leggi all'articolo
La Corpora al rush finale per i play-off
Pubblicato il 27/03/2015 • leggi all'articolo
Olbia espugna Aversa, 3-1 al PalaJacazzi
Pubblicato il 12/03/2015 • leggi all'articolo
Triplo esame in sette giorni per la Corpora
Pubblicato il 06/03/2015 • leggi all'articolo
Tie-break fatale, la Corpora cade contro Piacenza
Pubblicato il 23/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora Aversa chiamata al riscatto
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
La Corpora cade 3-1 tra le mura amiche
Pubblicato il 16/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora a caccia del settimo sigillo casalingo
Pubblicato il 13/02/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus