27/09/19 Sundas sprona i campioni della Serie A ad essere ancora più buoni

ROMA. Realizzare un videomessaggio per i propri beniamini che soffrono per un qualsiasi motivo. E’ questa l’idea del procuratore sportivo Alessio Sundas, che si rivolge ai protagonisti del nostro calcio: "Il calcio è uno spettacolo bellissimo, ricco di belle emozioni con sfide eccitanti e colpi di scena continui ma purtroppo il mondo non è tutte rose e fiori. Quando finisce la partita, ci sono dei tifosi che non se la passano proprio bene in quanto soffrono in un letto d’ospedale, nelle case di cura o semplicemente si sentono troppe sole per una società come questa, sempre in movimento ed appariscente".

Ecco allora la brillante idea di Alessio Sundas che ha intenzione di coinvolgere allenatori e calciatori della nostra Serie A, da Ancelotti a Sarri, e tanti altri, oltre ai top player del calibro di: Buffon, Handanovic, Donnarumma, De Ligt, Chiellini, Koulibaly, Godin, Bonucci, Manolas, Kedira, Pjanic, Matuidi, Callejón, Ribery, Brozovic, Insigne, Lukaku, Dybala, Higuain e ovviamente Cristiano Ronaldo.

A seguito delle numerose richieste che riceve sul portale http://www.alessiosundas.eu/portale/index.php/videomessaggio-idolo di persone che gli scrivono in quanto vogliono un “conforto” dal proprio beniamino. Ma le richieste di videomessaggio non arrivano solo sul sito, ma anche nella sua pagina social, ed è triste vedere che in pochissimi rispondono. «Perché le persone più fortunate non riescono a capire che un semplice loro gesto può cambiare letteralmente una vita?». Così tuona Sundas che aggiunge: «mi rivolgo a tutti coloro che vogliono regalare un’emozione positiva e pochi minuti della loro vita ai più bisognosi: un semplice video per donare loro un sorriso. Un gesto di grande sensibilità – conclude - per quei tifosi che soffrono». Alessio Sundas mette a disposizione uno staff di tre persone pronti a ricevere i videomessaggi e consegnarli alle persone bisognose.

comments powered by Disqus