24/11/16 Pozzuoli: bruciò la compagna incinta, condannato a 18 anni Paolo Pietropaolo

POZZUOLI. Il 41enne Paolo Pietropaolo è stato condannato a 18 anni di carcere per aver dato fuoco alla sua ex compagna Carla Caiazzo, all’epoca all’ottavo mese di gravidanza. Lo ha deciso il gup Egle Pilla a conclusione del processo celebrato con il rito abbreviato e che vedeva Pietropaolo imputato per tentato omicidio e stalking.

La donna, 38 anni, fu trasportata d'urgenza all'ospedale Cardarelli di Napoli dove i medici riuscirono a farla partorire.

Da allora è stata sottoposta a oltre 20 interventi chirurgici, l'ultimo dei quali qualche giorno fa, cosa che non le ha permesso di essere presente in aula nonostante si sia costituita parte civile. La richiesta formulata dai pm della Procura di Napoli era di 15 anni di reclusione.

Articoli correlati

Pozzuoli: accoltella alla testa un uomo poi tenta il suicidio, arrestato 35enne
Pubblicato il 02/11/2016 • leggi all'articolo
Pozzuoli, Renzi visita il Tigem: “Napoli è la capitale del futuro”
Pubblicato il 21/07/2016 • leggi all'articolo
CRISPANO. ''La fortuna con la F maiuscola'' al carcere femminile di Pozzuoli
Pubblicato il 19/05/2016 • leggi all'articolo
Pozzuoli: da fuoco alla moglie incinta, medici fanno nascere il bimbo
Pubblicato il 01/02/2016 • leggi all'articolo
Napoli: trovato cadavere in strada, è giallo
Pubblicato il 12/03/2015 • leggi all'articolo
Agguato a Pozzuoli: 24enne freddato all’uscita della discoteca
Pubblicato il 10/02/2014 • leggi all'articolo
Omicidio Antonio Maroder: custodia cautelare in carcere per tre indagati
Pubblicato il 04/02/2014 • leggi all'articolo
Napoli, 18enne accoltellato all'uscita di una discoteca
Pubblicato il 02/11/2013 • leggi all'articolo
Alcool test alla municpale: la donazione della associazioni AIFVS
Pubblicato il 30/10/2013 • leggi all'articolo
Incidente in Irpinia, il bus aveva 18 anni e 900mila km
Pubblicato il 31/07/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus