05/04/16 Castel Volturno, blitz contro la mafia nigeriana, 22 arresti

CASERTA. Nelle prime ore della mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nelle province di Caserta, Roma, Firenze Arezzo, Brindisi e Catania, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 22 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, rapina, estorsione e lesioni, tutti reati maturati all’interno della comunità africana di Castel Volturno.

L’indagine ha consentito, tra l’altro, di acclarare l’esistenza di un vero e proprio sodalizio criminale composto da cittadini extracomunitari, denominato “gruppo dell’Eye”, dedito, in particolare, al traffico degli stupefacenti.

Articoli correlati

Castel Volturno, esonda il Volturno. Il sindaco: “Abbandonate la abitazioni”
Pubblicato il 16/10/2015 • leggi all'articolo
De Laurentiis su Twitter: ''Ho fatto i complimenti a Benitez e alla squadra, non mollano mai''
Pubblicato il 15/10/2014 • leggi all'articolo
Emergenza Castel Volturno: Alfano chiama Dimitri Russo: ''non possiamo accogliere tutti''
Pubblicato il 15/07/2014 • leggi all'articolo
Castel Volturno, albergo della droga: 20 arresti
Pubblicato il 11/06/2014 • leggi all'articolo
Spara all'amante della sorella: fermato 63enne
Pubblicato il 06/06/2014 • leggi all'articolo
Benitez: ''Ore calde per il mercato, cresceremo migliorando Castel Volturno''
Pubblicato il 30/05/2014 • leggi all'articolo
ULTIM’ORA: Scoperto arsenale dei Bidognetti in una villa di un gestore balneare
Pubblicato il 17/04/2014 • leggi all'articolo
Castel Volturno: il pm Conzo chiede 12 anni di carcere per l'ex sindaco Francesco Nuzzo
Pubblicato il 14/04/2014 • leggi all'articolo
Claudio Fava incontra i cittadini di Casal di Principe
Pubblicato il 09/04/2014 • leggi all'articolo
ESCLUSIVA - Gli UFO su Caserta: ora lo afferma anche l'Aeronautica
Pubblicato il 27/03/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus