15/12/13 Vendute ad una cifra astronomica le storiche scarpette di Michael Jordan

NEW YORK. Il nome di Michael Jordan è risalito a galla in questi giorni. Perchè?

Un anonimo acquirente ha acquistato, in un'asta, le sue scarpette indossate nella finale del '77 contro gli Utah Jazz. Il cimelio, la cui importanza sportiva è storica, è stato venduto alla cifra astronomica di 104mila dollari.

Il 50enne Micheal Jeffrey Jordan, già da piccolo, dopo un'ottima carriera nella squadra universitaria, entrò a far parte della NBA con i Chicago Bulls, diventando in breve tempo una delle stelle della lega. Le sue spiccate qualità atletiche e le sue azioni spettacolari gli valsero, a partire già dalle primissime stagioni, il soprannome Air Jordan.

Da quel giorno il merchandising dello stesso giocatore si incrementò a vista d'occhio, dalle maglie col numero '23' alle scarpe Air Jordan col marchio dello stesso giocatore, in azione da vero cestista.

Di Peppe Della Gatta

Articoli correlati

New York: il "Bacio" di Hayez battuto a 2 milioni di dollari da Christie's
Pubblicato il 27/04/2016 • leggi all'articolo
New York: Bill De Blasio inaugura la più grande rete Wifi gratuita al mondo
Pubblicato il 21/03/2016 • leggi all'articolo
New York: Tribunale dà ragione ad Apple contro l'FBI
Pubblicato il 02/03/2016 • leggi all'articolo
New York: Barilla apre la prima vetrina interattiva
Pubblicato il 23/02/2016 • leggi all'articolo
Quelli che bevono con moderazione sono più attraenti, a confermarlo è uno studio
Pubblicato il 16/12/2015 • leggi all'articolo
New York: asta record per un Modigliani, battuto a 170 milioni di dollari
Pubblicato il 10/11/2015 • leggi all'articolo
Clima: fra 10 anni l'apocalisse sulla Terra, spariranno New York e Tokyo
Pubblicato il 25/09/2015 • leggi all'articolo
Italbasket, il sogno continua: stasera c'è la Lituania!
Pubblicato il 16/09/2015 • leggi all'articolo
New York: Lady Gaga super osè alla sfilata Brandon Maxwell
Pubblicato il 16/09/2015 • leggi all'articolo
Miley Cyrus in versione Farfalla sexy
Pubblicato il 15/05/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus