15/04/14 Terra dei Fuochi: scarcerato Cipriano Chianese, sconta domiciliari a Parete

PARETE. Cipriano Chianese, avvocato paretano ritenuto dagli inquirenti “padre” delle ecomafie per mano del clan dei Casalesi, è stato scarcerato ed è tornato, agli arresti domiciliari, nella sua abitazione di Parete.

Chianese era stato arrestato nel dicembre 2013 nell’ambito dell’inchiesta su un’estorsione nei confronti dei titolari della società di trasporto Mary Trans.  

Articoli correlati

Ecomafie, Legambiente: “Liguria maglia nera del Nord Italia”
Pubblicato il 25/07/2016 • leggi all'articolo
Ecomafie, rapporto Legambiente 2016: reati ambientali e fatturato dei crimini in calo
Pubblicato il 05/07/2016 • leggi all'articolo
Piemonte: crescono i reati delle ecomafie, in un anno 6152 denunce
Pubblicato il 18/10/2015 • leggi all'articolo
Clan dei Casalesi: Ernesto Badellino si spaccia per poliziotto, denunciato
Pubblicato il 05/08/2015 • leggi all'articolo
Camorra: sequestrato il tesoro di Francesco Grassia, l'imprenditore del Clan dei Casalesi
Pubblicato il 28/07/2015 • leggi all'articolo
Ecomafie: giro d'affari da 22 miliardi nel 2014: Puglia regione più colpita
Pubblicato il 30/06/2015 • leggi all'articolo
Terra dei Fuochi: condannato il ''re delle ecomafie'' Cipriano Chianese
Pubblicato il 06/02/2015 • leggi all'articolo
Camorra: scoperto arsenale nascosto nelle case di due affiliati al clan dei Casalesi
Pubblicato il 28/01/2015 • leggi all'articolo
Camorra, sequestri per 8 milini di euro all'imprenditore Giovanni Malinconico, uomo di fiducia del clan dei Casalesi
Pubblicato il 18/11/2014 • leggi all'articolo
Camorra, estorsioni a imprenditori e commercianti di Carinaro e Teverola: quattro arresti
Pubblicato il 04/11/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus