12/05/14 Conchita Wurst conquista l'Eurovision ma fa infuriare i Russi

ROMA. La dragqueen barbuta, l’austriaca 25enne Conchita Wurst (all’anagrafe Tom Neuwirth) non ha intenzione di fermarsi: dopo avere trionfato alla 59esima edizione dell’Eurovision Song Contest, ha rassicurato i fan circa l’intenzione di continuare a fare musica. Puntando decisamente in alto: "Un Grammy sarebbe un bell’obiettivo - ha ammesso senza modestia durante la conferenza stampa dopo la premiazione - E se non riuscirò a vincerlo entro i 70 anni, andrò a rubarlo a qualcuno!".

La cantante e' intanto tornata in Austria con l'impegno a usare la fama per promuovere la tolleranza. "E' una questione di cui dibatteremo ancora a lungo e di cui temo non vedro' la soluzione" ha detto, "sara' il lavoro della mia vita e lo faro' con gioia. Quella di Copenaghen non e' solo stata solo una mia vittoria, ma una vittoria per chi crede in un futuro senza discriminazione, fondato sulla tolleranza e il rispetto".

Osteggiata da Bielorussia, Russia e Ucraina, che volevano fosse esclusa dalla competizione, Conchita e' stata accolta a Vienna da una folla festante di almeno un migliaio di persone, alcune delle quali con una barba dipinta - a imitazione del trademark della cantante.

Articoli correlati

Migranti: l’Austria manda i soldati al Brennero, Francia e Spagna si oppongono agli sbarchi
Pubblicato il 04/07/2017 • leggi all'articolo
Conchita Wurst: domani arriva ''Io Conchita'', il primo album della drag queen
Pubblicato il 18/05/2015 • leggi all'articolo
Lady Gaga pazza di Conchita Wurst, la drag queen aprirà i suoi concerti
Pubblicato il 22/05/2014 • leggi all'articolo
Emma Marrone in versione hot durante le prove dell'Eurovision Song Contest
Pubblicato il 08/05/2014 • leggi all'articolo
Emma Marrone punta alla finale degli Eurovision Song Contest
Pubblicato il 07/05/2014 • leggi all'articolo
Maleficent: il kolossal Disney avrà un’anteprima durante i Grammy
Pubblicato il 25/01/2014 • leggi all'articolo
Matteo Renzi: più restauratore che rottamatore
Pubblicato il 23/01/2014 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus