20/12/17 NAPOLI VELATA, il film di Ozpetek girato a Napoli uscirà il 28 dicembre

NAPOLI. Napoli Velata, in uscita il 28 dicembre, è distribuito da Warner Bros.

Domani sei libera?” le chiede il giovane alto e attraente che le si è avvicinato dopo un gioco di sguardi tra gli invitati della festa. “Sì” è la risposta stupita, “Io purtroppo ho un appuntamento alle dieci, arriverò stanchissimo, perché avrò passato tutta la notte con te”. Un incontro fulminante quello tra Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi in Napoli velata di Ferzan Ozpetek.

Adriana, anatomopatologo a disagio coi vivi, incontra Andrea, un giovane uomo che la seduce e la ama una notte intera, appassionatamente. Adriana è travolta, finalmente viva. Al risveglio gli sorride e dice sì al primo appuntamento. Ma Andrea a quel rendez-vous romantico non si presenta. È l'inizio di un'indagine poliziesca ed esistenziale che condurrà Adriana nel ventre di Napoli e di un passato, dove cova un rimosso luttuoso. Mescolando i generi ma privilegiando l'approccio plastico a tutto tondo del melodramma, Ferzan Ozpetek traduce la forza dirompente della città in una struttura narrativa che intreccia fili in profondità. E in quella profondità Napoli Velata sprofonda per sciogliere un trauma consumato ai 'piani alti' e nella prima sequenza, perno fra passato e presente. Protagonisti Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi e un coro di grandi attrici e attori. 

Özpetek ha dichiarato che la genesi del film è scaturita dopo un incontro avvenuto ad una cena con la sua attrice feticcio Serra Yilmaz; il regista si era intrattenuto a parlare con una ragazza, da lui definita «molto interessante» e «molto sensuale», che a fine serata se ne era andata rivelando di essere un medico legale. Colpito dalle somiglianze fra Napoli e Instanbul, sua città natale, Özpetek ha deciso di ambientarci il film. Il regista ha inoltre dato molta importanza al tema del velo, che compare anche nel titolo del film, utilizzato anche durante il rito della "figliata" dei femminielli, a cui il regista ha potuto assistere e che ha inserito nel lungometraggio

 

Le riprese si sono svolte interamente a Napoli e sono iniziate il 13 maggio 2017. Il 1º luglio 2017, con un post su facebook, Ozpetek annuncia la fine delle riprese

Articoli correlati

Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: terremoto nei Campi Flegrei, paura tra la gente
Pubblicato il 19/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: esplode abitazione nei quartieri spagnoli, un morto e due feriti
Pubblicato il 17/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: muore 16enne ricoverata al Monaldi, è giallo
Pubblicato il 10/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus