02/08/18 Mafia: sequestro da 60 milioni di euro a imprenditore vicino a Messina Denaro

TRAPANI. La Guardia di finanza di Palermo e i Carabinieri del Ros hanno sequestrato beni immobili e disponibilità finanziarie per oltre 60 milioni di euro a Giovanni Savalle, esperto fiscale-tributario e imprenditore del settore alberghiero ed immobiliare ritenuto vicino al boss latitante Matteo Messina Denaro. L'inchiesta che ha portato al maxi sequestro è stata coordinata dalla Dda di Palermo. Il provvedimento è stato disposto dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Trapani.

Articoli correlati

Blitz a Palermo contro la Mafia: 24 arresti tra cui il re del riciclaggio
Pubblicato il 16/07/2018 • leggi all'articolo
Trapani: colpo alla rete di pizzini di Matteo Messina Denaro
Pubblicato il 19/04/2018 • leggi all'articolo
Mafia, sei arresti a Bagheria: boss in contatto con Matteo Messina Denaro
Pubblicato il 30/01/2018 • leggi all'articolo
Rita Atria: la diciassettenne che si suicidò dopo la morte di Borsellino
Pubblicato il 21/08/2017 • leggi all'articolo
Omicidio di mafia a Palermo: ucciso il boss Giuseppe Dainotti
Pubblicato il 22/05/2017 • leggi all'articolo
Catania: scacco al clan Mazzei, 17 arresti
Pubblicato il 26/10/2016 • leggi all'articolo
Corleone: blitz antimafia, in manette il nipote di Provenzano e altre 11 persone
Pubblicato il 27/09/2016 • leggi all'articolo
Agrigento, blitz antimafia: in manette sette fedelissimi di Messina Denaro
Pubblicato il 01/04/2016 • leggi all'articolo
Mafia: progettavano attentato contro Alfano, sei arresti
Pubblicato il 20/11/2015 • leggi all'articolo
Beni sequestrati alla Mafia: Csm sospende il giudice Saguto
Pubblicato il 03/11/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus