06/07/18 Gricignano - questione rifiuti, Caiazzo: ''Non ci interessano le strumentalizzazioni, ma lavoriamo per risolvere le criticità esistenti. In arrivo novità importanti sull'Isola Ecologica''

GRICIGNANO. Negli ultimi giorni si è levata la polemica sulla questione della raccolta dei rifiuti. L’opposizione, guidata da Andrea Aquilante, ha più volte incalzato l’assessore al ramo del comune di Gricignano.

In questi giorni si sono verificate diverse criticità agli impianti di smaltimento dei rifiuti che hanno rallentato i le operazioni di conferimento del secco indifferenziato. Come, ad esempio, ci ha comunicato questa mattina la GISEC, l’azienda che gestisce lo STIR di Santa Maria Capua Vetere” ha precisato l’assessore Caiazzo.

Ulteriori problemi si sono verificati con il sito di stoccaggio Ambiente SPA, che attualmente si occupa dell’umido e dei materiali ingombranti, a causa di un incendio verificatosi nei giorni scorsi. Visti i problemi sorti, ci siamo attivati in maniera seria ed approfondita per cercare di porre rimedio immediato alla questione" ha aggiunto Caiazzo.

"Settimana prossima, infatti, incontreremo i vertici della Senesi per discutere dei provvedimenti da attuare per migliorare la raccolta a Gricignano. Per quanto riguarda, invece, lo smaltimento del vetro e del multimateriale, abbiamo indetto una gara di appalto per il riciclo che terminerà nei prossimi giorni".

Capitolo isola ecologica: “Come promesso in campagna elettorale, ci siamo attivati sin da subito per ripristinare l’Isola Ecologica. Al di là dei tempi tecnici, stiamo provvedendo a risolvere la questione delle telecamere di controllo. Dalla settimana prossima riprenderemo con il servizio di videosorveglianza per combattere l’annoso problema dello sversamento illegale dei rifiuti fuori l’Isola Ecologica. Il nostro obiettivo è quello di punire i trasgressori attraverso multe severe ed efficaci. Stiamo, inoltre, studiando ulteriori  strategie da attuare per la riapertura dell'Isola Ecologica" ha annunciato l'assessore.

“In merito alle polemiche avanzate dall’opposizione negli ultimi giorni – ha dichiarato l’assessore all’ambiente – voglio precisare quanto segue: non è assolutamente vero che sono disposta a ricevere i cittadini di Gricignano per soli 90 minuti a settimana. Si tratta di una strumentalizzazione vera e propria messa in atto da Aquilante".

"Il mio impegno quotidiano da amministratore è sotto gli occhi di tutti. Ogni giorno, infatti, mi reco in comune per sbrigare le pratiche legate al mio assessorato, impegnandomi in maniera seria e proficua per il bene comune. I famosi 90 minuti invocati da Aquilante riguardano, invece, la volontà di istituire uno sportello di ascolto atto a raccogliere le istanze e le problematiche dei cittadini. Permettetemi questo semplice esempio: avete presente l’orario di ricevimento degli insegnanti? Di solito questi ricevono un’ora a settimana, ma ciò non vuol dire che lavorano soltanto un’ora a settimana. Anzi. Per questo motivo credo che tali polemiche lasciano il tempo che trovano. Resto comunque a completa disposizione dei cittadini”.

comments powered by Disqus