15/03/15 Scarcerato l'assassino di Emanuele Di Caterino, la Corte di Appello si esprimerà ad Ottobre

SAN CIPRIANO. E' stato scarcerato l'assassino di Emanuele Di Caterino, 15enne scomparso 2 anni fa a seguito di un terribile accoltellamento nei pressi di Aversa da parte del 17enne Agostino V.; la Corte di Appello dei minori l'ha momentaneamente liberato per ''decorrenza dei termini'' a seguito del primo grado che l'aveva condannato a 15 anni. Tutto è stato rinviato nel primo giorno di Ottobre, dove la Corte esprimerà il verdetto, anche perchè il reato è stato commesso in età minore e l'iter giudiziaro prevede almeno tre tappe. La famiglia di Emanuele ne è però rimasta sconvolta, in particolare la madre Amalia Iorio, che non si dà pace per questa ''ingiustizia'' (così da lei definita).

Articoli correlati

Aversa: i cinque stelle si riorganizzano in vista del ballottaggio
Pubblicato il 03/06/2019 • leggi all'articolo
Tragedia ad Aversa: 32enne investito ed ucciso da un’auto guidata da un 20enne
Pubblicato il 08/01/2019 • leggi all'articolo
Aversa: 14enne accoltella compagno a scuola, arrestato
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Agguato ad Aversa: uomo ucciso a colpi di pistola in Viale Europa
Pubblicato il 19/10/2018 • leggi all'articolo
Aversa: anziana ed investita ed uccisa da pirata della strada, si cerca un suv con targa straniera
Pubblicato il 10/08/2018 • leggi all'articolo
Tragedia a San Marcellino: strangola la moglie e poi si toglie la vita
Pubblicato il 23/07/2018 • leggi all'articolo
Adesivi ''sospetti'' invadono le strade di Giugliano e Aversa
Pubblicato il 02/01/2018 • leggi all'articolo
Gricignano: il 23 dicembre il Concerto di Natale presso la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo
Pubblicato il 22/12/2017 • leggi all'articolo
Scuole Aversa, l'assessore Caterino: ''Siamo prontamente intervenuti per risolvere le diverse criticità. Lavoriamo su una programmazione a medio e lungo termine''
Pubblicato il 08/11/2017 • leggi all'articolo
Aversa: Paola Pezone si racconta ai nostri microfoni
Pubblicato il 16/10/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus