09/04/14 Gabriel Garcia Marquez torna a casa, ma le sue condizioni restano gravi

CITTA' DEL MESSICO. Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel per la letteratura, ha lasciato l'ospedale di Città del Messico, dove era stato ricoverato lo scorso 31 marzo per un'infezione polmonare. Tuttavia le sue condizioni restano gravi a causa dell'età, 87 anni.

Nonostante le condizioni, Gabriel Garcia Marquez non ha mai perso la proverbiale serenità incoraggiando lui stesso i colleghi e gli amici e consigliandogli di tornare al lavoro invece di perdere tempo con lui.

Il vecchio leone della letteratura latino americana torna quindi nel suo buen retiro, tra due ali di folla inneggianti e plaudenti. Gabriel Garcia Marquez è ancora nel cuore di tanti appassionati di letteratura e non solo.

Gabriel Garcia Marquez è nato ad Aracataca nel 1927, e la sua opera "Cent'anni di solitudine" è unanimemente considerata la più importante di sempre in lingua spagnola, dopo "Don Chisciotte". Altre opere degne di rilievo sono "Cronaca di una morte annunciata" e "Dell'amore e di altri demoni".

Articoli correlati

Messico: terremoto di magnitudo 7.1, oltre 250 morti
Pubblicato il 20/09/2017 • leggi all'articolo
Eva Longoria ufficializza la storia con Josè Antonio Baston
Pubblicato il 21/11/2013 • leggi all'articolo
Addio a Doris Lessing, celebre scrittrice britannica
Pubblicato il 19/11/2013 • leggi all'articolo
Si spegne Alvaro Mutis, il padre della letteratura latino-americana
Pubblicato il 23/09/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus