05/06/15 Napoli, le colpe di una stagione da dimenticare ed un futuro da ricostruire

NAPOLI. Emery no, Spalletti forse, Montella Ni, Sarri non si sa, Prandelli potrebbe essere. Il toto allenatore impazza nelle ultime ore alle pendici del Vesuvio. Dopo il rifiuto (ne siamo davvero sicuri?) di Emery i giornali si sono scatenati alla ricerca del nome adatto alla panchina azzurra.

Certo è che De Laurentiis deve sbrigarsi, anche perchè l'11 luglio parte il ritiro di Dimaro e, ovviamente, c'è da concordare col nuovo tecnico la campagna acquisti. Lunedì sembra essere il giorno X per il nome del successore di Benitez che, zitto zitto, dopo un'annata quantomeno deludente, si è seduto sulla ricchissima panchina del Real Madrid.

E' vero che il nome del nuovo allenatore del Napoli resta un rebus, ma è chiaro che il nuovo tecnico dovrà essere bravo a rimettere insieme un gruppo che sembra essersi sfaldato dopo l'ultimo periodo targato Benitez.

Le colpe dell'ultima annata però, vanno divise in tre parti uguali tra il Presidente, il tecnico e la squadra. Al presidente va la colpa di essersi "fidato" troppo del proprio istinto e di non aver osato, regalando al tecnico spagnolo quei calciatori tanto bramati (Gonalons, Kramer, Fellaini, Skertel per citarne alcuni) che, forse, avrebbero raddrizzato la stagione azzurra.

Don Rafè invece ha la grande colpa di non essere riuscito a dare continuità agli azzurri, sia di risultati che a livello caratteriale. La squadra è sembrata troppe volte in preda alla spasmodica ricerca degli schemi e di fraseggi difficili pur non avendo piedi buoni a centrocampo.

Il Napoli è stato troppo "umorale" quest'anno e, come anche nel primo anno di Benitez in azzurro, troppe volte è mancata la cattiveria agonistica che avrebbe permesso di vincere partite magari usando la sciabola, deponendo il fioretto. Don Rafè parlava spesso di mancanza di intensità, ma se si subiscono 54 gol in un campionato non può non essere colpa di una fase difensiva troppo labile. 

Articoli correlati

Napoli – stupro in Circumvesuviana: presi tre italiani tra i 18 ed i 20 anni
Pubblicato il 07/03/2019 • leggi all'articolo
Napoli – il giovane giornalaio affetto da autismo conquista la città
Pubblicato il 12/02/2019 • leggi all'articolo
Napoli - bomba contro l’ingresso della storica pizzeria di Gino Sorbillo: ‘’Andiamo Avanti’’
Pubblicato il 16/01/2019 • leggi all'articolo
Napoli, un tour ''geniale'': alla scoperta dei luoghi della Ferrante
Pubblicato il 08/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: uomo ucciso a coltellate durante una lite al centro storico
Pubblicato il 03/12/2018 • leggi all'articolo
Napoli: sequestra l’ex compagna e la riduce in fin di vita, arrestato 52enne
Pubblicato il 05/11/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei, scuola evacuata e gente in strada
Pubblicato il 12/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: nel sottosuolo del Plebiscito un ipogeo voluto da Gioacchino Murat
Pubblicato il 01/10/2018 • leggi all'articolo
Napoli: raid nella notte a Forcella, ferito 13enne
Pubblicato il 20/09/2018 • leggi all'articolo
Napoli: terremoto nei Campi Flegrei, paura tra la gente
Pubblicato il 19/09/2018 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus