26/11/13 La pillola del giorno dopo raddoppia il rischio di sviluppare il glaucoma

ROMA. Uno studio dell'Università della California di San Francisco, effettuato con i dati di uno screening nazionale dei Centers For Diseases Control, ha dimostrato che la pillola anticoncezionale raddoppierebbe il rischio di sviluppare il glaucoma.

Lo studio mette in guardia soprattutto le donne che assumono la pillola da anni, spiegando però che non è necessario evitare il ricorso a questo farmaco, ma che sia medici che donne devono fare attenzione a quest'aspetto. I glaucomi sono un gruppo di malattie oculari, accomunate dalla presenza di un danno cronico e progressivo del nervo ottico. Non è chiara la causa dell'influenza della pillola su questo tipo di patologie. Si ritiene, però, che gli estrogeni abbiano un ruolo nel proteggere gli occhi dal declino legato all'età. I contraccettivi orali possono quindi interferire in questo processo abbassando il livello di degli ormoni femminili.

La ricerca è stata effettuata su 3.400 donne over40, che si sono sottoposte a esami degli occhi e hanno risposto a domande sulla loro salute riproduttiva. Si è visto che coloro che usavano la pillola da almeno tre anni avevano il 5% di rischio di sviluppare il glaucoma, rispetto al 2,5% della popolazione generale. Shan Lin, autore dello studio, spiega: "Si tratta di risultati preliminari e mostrano solo una correlazione, non un rapporto di causa. Ma uniti ai dati di precedenti studi, questi risultati suggeriscono una relazione tra il livello di estrogeni e lo sviluppo di questa patologia oculare".

Articoli correlati

San Francisco: Airbnb vince il referendum col 55% dei voti
Pubblicato il 04/11/2015 • leggi all'articolo
San Francisco: Airbnb alla prova referendum
Pubblicato il 03/11/2015 • leggi all'articolo
L'ascesa di Bitcoin: il sì di Zynga
Pubblicato il 07/01/2014 • leggi all'articolo
La new entry della tecnologia: 'Sigmo' il traduttore simultaneo
Pubblicato il 17/09/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus