22/11/18 Sant'Antimo: Approvate le linee guida per il bando speciale di assegnazione dei beni immobiliari di tipo residenziale a scopi sociali, confiscati alla criminalità organizzata.

SANT'ANTIMO. Il Sindaco Aurelio Russo e l'Assessore al Patrimonio Antimo Pedata informano i cittadini che con Delibera di Giunta comunale n. 124 del 21/11/2018 sono state approvate le linee guida per il bando speciale di assegnazione dei beni immobiliari di tipo residenziale a scopi sociali, confiscati alla criminalità organizzata. Ad oggi, grazie all'azione sinergica svolta da questa Amministrazione con i soggetti istituzionali preposti, primo fra tutti l'Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati, al nostro Comune sono state trasferite n. 20 unità immobiliari sottratte alla camorra. “Si tratta di un esproprio democratico”, sottolinea il Sindaco Russo. Due di queste unità immobiliari potranno essere assegnate, temporaneamente, come “riserva alloggi” per future situazioni di emergenza abitativa, a nuclei familiari colpiti da ordinanze sindacali di sgombero o altre cause sociali,. Una scelta politico-amministrativa che tiene conto delle difficoltà che, nell'ultimo anno, il nostro territorio ha vissuto a causa dei crolli nel centro storico. A coloro che, in una fase così delicata, dinanzi ad eventi che minacciano la percezione di sicurezza dei cittadini, in modo irresponsabile e stavolta sì, criminale, alludono a complici inerzie, questa Amministrazione decide di replicare con scelte di legalità compiuta e non sterilmente inneggiata.

comments powered by Disqus