23/02/18 Corruzione: otto arresti in Sicilia, c’è anche il sindaco di Acireale

ACIREALE. Otto persone sono state arrestate dalla guardia di finanza di Catania per corruzione e turbativa d'asta a conclusione di indagini sui Comuni di Acireale e Malvagna (Messina). Tra i destinatari del provvedimento cautelare, cinque in carcere e tre ai domiciliari, emesso dal Gip su richiesta della Procura distrettuale etnea, anche il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, eletto con una lista civica.

   Roberto Barbagallo, 42 anni, era stato eletto sindaco di Acireale nel giugno del 2014. Con i suoi 15.573 voti, appoggiato da liste civiche del centrosinistra, aveva quasi doppiato, nel turno di ballottaggio, il candidato del centrodestra, Michele Di Re (8.939 preferenze). (ANSA)

Articoli correlati

Corruzione: arrestato il sindaco di Ponzano, perquisizioni per Verdini e Ciocchetti
Pubblicato il 18/09/2018 • leggi all'articolo
Savona: corruzione, arrestati due funzionari della prefettura e un poliziotto
Pubblicato il 06/02/2017 • leggi all'articolo
Roma, corruzione e riciclaggio. 24 arresti, indagato un deputato in carica
Pubblicato il 04/07/2016 • leggi all'articolo
Nicola Cosentino condannato a 4 anni per corruzione
Pubblicato il 23/06/2016 • leggi all'articolo
Corruzione, Cantone: "Bisogna fare di più"
Pubblicato il 28/04/2016 • leggi all'articolo
Corruzione: indagati tre funzionari Rai
Pubblicato il 15/04/2016 • leggi all'articolo
Corruzione: Italia penultima in Europa, peggio solo la Bulgaria
Pubblicato il 27/01/2016 • leggi all'articolo
Corruzione: via libera della Camera al whistleblowing
Pubblicato il 22/01/2016 • leggi all'articolo
Corruzione, Mattarella: "E' un cancro che ruba democrazia"
Pubblicato il 09/12/2015 • leggi all'articolo
L'arresto choc dei tre poliziotti per spaccio e corruzione: parla il Segretario di Polizia Coisp
Pubblicato il 08/10/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus