29/01/19 Bimbo ucciso a Cardito, la confessione dell’omicida: ‘’Aveva rotto il lettino nuovo’’

CARDITO. Alla fine è arrivata la confessione di Tonny Essoubti Batre, il 24enne di Cardito fermato dai carabinieri per omicidio volontario e tentativo di omicidio. L’uomo ha, infatti, ammazzato Giuseppe, il figlio della compagna di 7 anni, e ferito gravemente la sorellina di otto anni.  L'uomo avrebbe confermato che la furia omicida sarebbe scattata dopo che i bimbi avevano rotto, giocando, la sponda del lettino appena comprato.

Tony Badre avrebbe rotto la scopa per rabbia ma non la avrebbe usata contro i bambini. "Avevamo fatto sacrifici per comprarlo", ha aggiunto, riferendosi al letto nuovo per tentare di giustificare il suo gesto.

Intanto sembra stare meglio la bambina ferita dalla furia omicida del compagno della madre.

comments powered by Disqus