20/04/17 Napoli: agguato d’onore sventato da donna con bimbo in braccio

NAPOLI.  Doveva essere un delitto d'onore ma venne sventato dall'intervento della madre della vittima designata, che si è frapposta tra i killer e suo figlio tenendo in braccio il nipote in fasce: l'episodio è avvenuto nel Rione Don Guanella di Napoli, lo scorso settembre. Nel raid sono rimasti feriti l'obiettivo del commando e sua madre. Illeso, per fortuna, il nipote della donna.

    Il secondo tentativo di omicidio è invece scattato a Caivano (Napoli), per punire chi aveva ordinato l'agguato di Napoli senza l'autorizzazione del capoclan. Oggi i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (Napoli) hanno arrestato tre persone, ritenute legate al clan Ciccarelli - attivo a Caivano (Napoli) e nei comuni limitrofi - accusare dei tre tentati omicidi. Reati aggravati dalle finalità mafiose.     Agli indagati viene anche contestato il reato di detenzione e porto illegale di arma da guerra. (ANSA).

Articoli correlati

Insigne, attaccante col vizio della...difesa!
Pubblicato il 12/10/2017 • leggi all'articolo
Napoli: 16enne violentata a Marechiaro, arrestati tre minori
Pubblicato il 05/10/2017 • leggi all'articolo
Le tre prove del fuoco
Pubblicato il 04/10/2017 • leggi all'articolo
''Alici Come Prima'', tra risate e giornalismo. Intervista ad Andrea Rossi
Pubblicato il 02/10/2017 • leggi all'articolo
Ammore e Malavita: un musical alla napoletana
Pubblicato il 27/09/2017 • leggi all'articolo
Aiello: ''Cara Lorenzin, lei ha ucciso mio padre due volte''
Pubblicato il 25/09/2017 • leggi all'articolo
Allenatore Feyenoord: ''Napoli in vetta non per caso''
Pubblicato il 22/09/2017 • leggi all'articolo
Napoli: mistero in sala operatoria, si sveglia dall’anestesia e parla inglese
Pubblicato il 22/09/2017 • leggi all'articolo
Napoli: medico trova il cadavere di un clochard nella sua auto
Pubblicato il 22/09/2017 • leggi all'articolo
Napoli: chat erotica con donna sposata, marito e figlio lo accoltellano
Pubblicato il 21/09/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus