20/04/17 Napoli: agguato d’onore sventato da donna con bimbo in braccio

NAPOLI.  Doveva essere un delitto d'onore ma venne sventato dall'intervento della madre della vittima designata, che si è frapposta tra i killer e suo figlio tenendo in braccio il nipote in fasce: l'episodio è avvenuto nel Rione Don Guanella di Napoli, lo scorso settembre. Nel raid sono rimasti feriti l'obiettivo del commando e sua madre. Illeso, per fortuna, il nipote della donna.

    Il secondo tentativo di omicidio è invece scattato a Caivano (Napoli), per punire chi aveva ordinato l'agguato di Napoli senza l'autorizzazione del capoclan. Oggi i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (Napoli) hanno arrestato tre persone, ritenute legate al clan Ciccarelli - attivo a Caivano (Napoli) e nei comuni limitrofi - accusare dei tre tentati omicidi. Reati aggravati dalle finalità mafiose.     Agli indagati viene anche contestato il reato di detenzione e porto illegale di arma da guerra. (ANSA).

Articoli correlati

Sorteggio Europa League: le avversarie delle italiane
Pubblicato il 11/12/2017 • leggi all'articolo
Apre Jostra. Ecco come festeggiare il Natale a Napoli
Pubblicato il 09/12/2017 • leggi all'articolo
Tutte le fiere in Campania: dove e quando
Pubblicato il 09/12/2017 • leggi all'articolo
UEFA Champions League - Juve e Roma agli ottavi, Napoli in Europa League
Pubblicato il 07/12/2017 • leggi all'articolo
Chiuse tre strutture di riabilitazione psichiatrica nel napoletano, gli operatori: ''Che danno per i pazienti''
Pubblicato il 07/12/2017 • leggi all'articolo
Napoli: 16enne trovato agonizzante nei bagni del liceo Mercalli
Pubblicato il 05/12/2017 • leggi all'articolo
Napoli-Juventus: sorpresa tra i convocati bianconeri!
Pubblicato il 30/11/2017 • leggi all'articolo
Qualità della vita: Bolzano prima, Napoli 107esima
Pubblicato il 27/11/2017 • leggi all'articolo
Napoli, 15enne molestata a Piazza Nazionale da tre ragazzini
Pubblicato il 17/11/2017 • leggi all'articolo
Napoli, senzatetto vittima di baby gang: ‘’Ogni notte vivo un incubo’’
Pubblicato il 09/11/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus