27/10/16 Microsoft: Windows 10 si aggiorna con Creators Update e Surface Studio

ROMA. Microsoft è pronta a lanciare nuovi strumenti di Windows 10 come Creators Update e Surface Studio. Trattasi dell’aggiornamento che arriverà nella primavera del 2017 e che oggi è conosciuto con il nome di Windows 10 Redstone 2. Tre saranno le aree più importanti in cui Microsoft si è focalizzata nello sviluppare questo update. La prima è quella di ampliare l’utilizzo della mixed reality (realtà mista) e del 3D; la seconda riguarda il gaming con la possibilità offerta ai giocatori di poter sperimentare la migliore esperienza d’uso nei giochi in 4K e nel game broadcasting; infine, tutti avranno a disposizione un modo più veloce per collegarsi e condividere con le persone che contano per loro di più.

L’applicazione non sostituirà Photoshop o Illustrator, ma consentirà agli utenti di ritagliare le immagini, inserire testo e disegnare con pennelli e matite. In altri termini, trattasi dell’evoluzione della nota app Paint con l’aggiunta del supporto ai contenuti 3D. L’annuncio, comunque, non rappresenta una sorpresa perchè indiscrezioni su quest’applicazione erano già emerse alcuni giorni fa. L’applicazione può essere scaricata dal Windows Store ma solamente dagli insider che disporranno di una futura build di Windows 10.

Gli oggetti 3D potranno, inoltre, essere condivisi in rete e Microsoft ha creato anche una community ad hoc, Remix 3D, in cui pubblicare tutti i lavori. In particolare, all’interno dei social network, una volta caricati gli oggetti 3D, essi potranno essere esplorati in tutte e tre le dimensioni. Il 3D per tutti, dunque, anche per chi utilizzerà Hololens perchè gli oggetti tridimensionali potranno essere convertiti in ologrammi da poter fruire attraverso il visore per la realtà aumentata di Microsoft.

Grazie a Hololens ed agli oggetti 3D, gli utenti potranno immergersi in un ambiente virtuale personalizzabile in ogni particolare. Inoltre, il browser Edge sarà ottimizzato per essere completamente compatibile con il 3D e la realtà aumentata. Infine, nel corso del 2017, Microsoft aggiungerà il supporto agli oggetti 3D a molte delle sue applicazioni.

Da evidenziare che Microsoft ha annunciato anche l’arrivo di nuovi visori VR realizzati da alcuni suoi partner come HP, Dell, Lenovo ed Acer. Si sa molto poco di loro se non che costeranno a partire da 299 dollari.

Articoli correlati

Microsoft: il riconoscimento vocale diventa quasi umano
Pubblicato il 20/10/2016 • leggi all'articolo
Ignite 2016: tante le novità promosse dalla conferenza Microsoft
Pubblicato il 27/09/2016 • leggi all'articolo
Microsoft: arriva Windows 10 Anniversary Update
Pubblicato il 27/07/2016 • leggi all'articolo
Microsoft: conti in rialzo nel trimestre grazie al cloud, male Windows Phone
Pubblicato il 21/07/2016 • leggi all'articolo
Ad agosto arriva in Italia la nuova Xbox One S
Pubblicato il 20/07/2016 • leggi all'articolo
Microsoft, Nadella: “Ogni business sarà digitale”
Pubblicato il 12/07/2016 • leggi all'articolo
Bill Gates e l'odio per la Xbox: la considerava un insulto a Microsoft
Pubblicato il 06/07/2016 • leggi all'articolo
Microsoft investe nel software per la marijuana, traccerà le piante dal seme alla vendita
Pubblicato il 18/06/2016 • leggi all'articolo
E3 2016: Microsoft lancia Project Scorpio
Pubblicato il 16/06/2016 • leggi all'articolo
Microsoft acquista LinkedIn per 26 milioni di dollari, ecco perchè
Pubblicato il 14/06/2016 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus