30/03/15 La Corpora espugna Caserta: play-off più vicini

AVERSA. La Corpora Aversa domina il derby con la Volalto Caserta, portando a casa un 3-0 esterno meritatissimo e fondamentale in ottica play-off. Il quarto successo esterno stagionale delle ragazze di Della Volpe regala il sesto posto e un +3 importantissimo sulla Riso Scotti Pavia, sconfitta a Monza e ottava. A tre giornate dal termine, il piccolo tesoretto accumulato sulle pavesi può costituire una buona base per portare a buon fine la caccia al post-season, obiettivo dichiarato dal board della società aversana sin dal primo giorno di ritiro.

 

Nella calda atmosfera del Palasport Provinciale di via Medaglie d'Oro, in condizioni ambientali molto pesanti patite prima, durante e dopo la fine dell'incontro, le bianco-blu hanno saputo concentrare le proprie energie sugli ottanta minuti sufficienti a piegare le cugine. Aversa ha sfoderato una fra le prestazioni più brillanti dell'anno, partendo subito fortissimo e conservando nervi saldi e grandissima sapienza tecnico-tattica in corrispondenza dei tentativi di ritorno di Caserta.

 

Il primo set vede la Corpora giocare da subito a carte scoperte: attacco e difesa ai massimi livelli e una grande ferocia agonistica regalano da subito un break importante (11-16), custodito e incrementato da uno strepitoso turno in battuta di Melissa Donà (13-24), che regala l'1-0 alle ospiti.

Il secondo parziale parte così come era cominciato il primo, con Aversa subito avanti (4-8, 11-16). L'esito è lo stesso ma il copione è differente: Soraia, Percan e un buon turno in battuta di Boriassi riportano sotto le volaltine, (19-20), per un finale infuocato che premia il cinismo delle ragazze dirette dalla magistrale regia di una Drozina ispiratissima (23-25).

Il terzo e ultimo parziale comincia con un po' di tensione sulle balaustre del palazzetto: il gioco ne risente ed entrambe le squadre si trascinano senza strappi fino al 16-16. L'equilibrio prosegue fino a quota 20 ma la sensazione è che la Corpora possa allungare da un momento all'altro. Detto fatto e Nardini, Cvetanovic e Dekani danno lo strappo decisivo al set (20-24), che si chiude 21-25 per il tripudio dei circa cinquanta supporter aversani presenti sugli spalti.

 

Per la Corpora il tempo di festeggiare è davvero poco: sabato 4 aprile le aversane voleranno a Trento e quattro giorni dopo sarà ancora campionato, stavolta in casa, contro la fortissima Vicenza. Dopo la vittoria di stasera, la Corpora ha però la certezza di poter contare solo sulle proprie vittorie per realizzare il sogno di potersi giocare la promozione nella massima serie contro le attrezzatissime corazzate del profondo nord Vicenza, Monza, Trento e Rovigo.

 

Volalto Caserta - Corpora Aversa 0-3 (14-25, 23-25, 21-25)

Volalto Caserta: Percan 10, Fanzini 8, Martiuzzo 3, De Lellis, Torchia 2, Soraia 16, Barone (L), Gabbiadini, Perata, n.e. Armonia, Rocchi (L), Gagliardi. All.: Giandomenico

Corpora Aversa: Drozina 3, Nardini 12, Donà 9, Dekani 16, Cvetanovic 13, Lapi 9, Giampietri (L), Ferrara, Focosi. N.e.: Merkova, Cheli.

Articoli correlati

Playoff, a Rovigo gara 1 dei quarti
Pubblicato il 16/04/2015 • leggi all'articolo
Playoff raggiunti, Aversa sogna la A1
Pubblicato il 13/04/2015 • leggi all'articolo
La Corpora al rush finale per i play-off
Pubblicato il 27/03/2015 • leggi all'articolo
Olbia espugna Aversa, 3-1 al PalaJacazzi
Pubblicato il 12/03/2015 • leggi all'articolo
Corpora corsara, quarto posto nel mirino
Pubblicato il 09/03/2015 • leggi all'articolo
Triplo esame in sette giorni per la Corpora
Pubblicato il 06/03/2015 • leggi all'articolo
Tie-break fatale, la Corpora cade contro Piacenza
Pubblicato il 23/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora Aversa chiamata al riscatto
Pubblicato il 20/02/2015 • leggi all'articolo
La Corpora cade 3-1 tra le mura amiche
Pubblicato il 16/02/2015 • leggi all'articolo
Corpora a caccia del settimo sigillo casalingo
Pubblicato il 13/02/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus