07/09/15 Cantautore nel Comune di Parete

PARETE - Dall’anno 1957 nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole si svolge il Festival di Castrocaro, manifestazione canora per voci nuove.

         Quest’anno la manifestazione ha visto tra i protagonisti il paretano Pietro Falco, giusto fino alla finalissima e arrivato al secondo posto dietro solamente alla vincitrice Maria Teresa D’Alise (in arte Dalise) originaria di Cancello e Arnone.

Nella prima fase ci sono state cinque sfide uno contro uno sulle cover, il paretano Pietro Falco (“Il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano) ha affrontato Ambra Falconi (“Se bruciasse la città” di Massimo Ranieri) vincendo a pari merito grazie al voto della Presidente di Giuria Silvia Salemi (commissione di giuria composta da Max Tortora, Cristiano Malgioglio, Emanuele Filiberto di Savoia).

         Nella seconda fase i sei artisti (cinque + uno ripescato) rimasti hanno cantato dal vivo ciascuno il proprio inedito a gruppi di tre con un solo artista in finale, il paretano Pietro Falco ha cantato l’inedito “sogni e portafogli”.

La terza e ultima fase ha visto in finale i Velk (giunti terzi), il paretano Pietro Falco (giunto secondo), Dalise (vincitrice).

         Per il paretano Pietro Falco è stata la prima partecipazione a una manifestazione canora a livello nazionale, comportandosi degnamente e raggiungendo un risultato di tutto rispetto nonostante l’emozione che ha caratterizzato tutte le sue esibizioni, cantando con amore e passione.

L’amore e la passione sono due emozioni della vita che debbono essere sempre presenti, la mancanza di uno o di entrambi fa in modo che ciò che si fa perda di ogni significato e valore; si deve svolgere un mestiere verso cui si prova amore e passione e non un’attività che viene eseguita soltanto per portare la pagnotta a casa (in mancanza si sarà sempre in uno stato di frustrazione), si deve avere accanto a sé una donna che merita il nostro amore (ti perdi nei suoi occhi) e la nostra passione e non una puttanella solo apparenza senza alcun contenuto (in mancanza si vivrà una vita insulsa).

L’Avv. Dell’Aversana Raffaele coglie l’occasione per presentare il suo libro “Utòpia – Manuale per il mondo perfetto” (per un rinnovamento giuridico economico) acquistabile su http://www.lafeltrinelli.it/libri/aversana-raffaele/utopia-manuale-mondo-perfetto/9788891076571

 

Avv. s. Dell’Aversana Raffaele

Articoli correlati

Cinema e cibo si incontrano nel festival «Moviemmece»
Pubblicato il 10/10/2017 • leggi all'articolo
Musica all'ippodromo di Agnano: MATES FESTIVAL
Pubblicato il 25/05/2017 • leggi all'articolo
Presepe vivente nel Comune di Parete
Pubblicato il 03/12/2015 • leggi all'articolo
Desolazione nel Comune di Parete
Pubblicato il 23/11/2015 • leggi all'articolo
Armi nel Comune di Parete
Pubblicato il 17/11/2015 • leggi all'articolo
Beneficenza nel Comune di Parete
Pubblicato il 02/11/2015 • leggi all'articolo
La buona scuola nel Comune di Parete
Pubblicato il 23/10/2015 • leggi all'articolo
Prostituzione nel Comune di Parete
Pubblicato il 12/10/2015 • leggi all'articolo
Decima festa della vendemmia nel Comune di Parete
Pubblicato il 29/09/2015 • leggi all'articolo
Caditoie nel Comune di Parete
Pubblicato il 23/09/2015 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus