09/06/16 Greenpeace: “L’artico si scalda due volte più in fretta del resto del Pianeta”

ROMA. L’ultimo rapporto di Greenpeace sul riscaldamento globale disegna uno scenario quasi drammatico per l’artico. Secondo Greenpeace, l’Artico si sta scaldando due volte più in fretta rispetto al resto del Pianeta, con possibili ripercussioni gravi sull’intero clima terrestre.

L'alterazione di questo ecosistema, unico e prezioso, agli estremi confini settentrionali del nostro pianeta, può aggravare dunque gli effetti dei cambiamenti climatici, con pesanti ripercussioni sulla nostra vita. Greenpeace ha scelto di sottolineare il messaggio proprio nella formulazione del titolo del nuovo rapporto, "What happens in the Arctic doesn't stay in the Arctic", "Ciò che accade nell'Artico non resta confinato nell'Artico".

l rapporto ricorda infatti che estati con scarsa copertura di ghiacci artici sono spesso associate a un aumento della temperatura superficiale del Mediterraneo. La relazione tra questi fenomeni non è ancora chiara ma è stata registrata la presenza di particolari fenomeni atmosferici che si aggiungono ad altri fattori, collegati al cambiamento climatico, come disturbi nella formazione delle nuvole, effetti sulla Corrente del Golfo e cambiamenti nell'umidità dei suoli.

A causa del riscaldamento globale, negli ultimi trent'anni l'area artica coperta di ghiacci si è ridotta in modo sostanziale estate dopo estate, diminuendo la capacità della superficie ghiacciata di riflettere la luce solare (un fenomeno conosciuto come albedo) e aumentando il calore assorbito dal mare, che a sua volta contribuisce allo scioglimento dei ghiacci, in un circolo vizioso molto pericoloso.

Articoli correlati

Greenpeace compie 45 anni trascorsi a difesa della Terra
Pubblicato il 16/09/2016 • leggi all'articolo
Referendum Trivelle: Renzi invita a votare sì sul volantino di Greenpeace
Pubblicato il 08/04/2016 • leggi all'articolo
Trivelle: flashmob di Greenpeace sulla spiaggia di Barletta
Pubblicato il 23/02/2016 • leggi all'articolo
Cina: l'habitat del Panda Gigante è salvo grazie a Greenpeace
Pubblicato il 15/01/2016 • leggi all'articolo
Il 2015 di Greenpeace: un anno di azioni in difesa della Terra
Pubblicato il 23/12/2015 • leggi all'articolo
How to Change the World: il documentario sulla nascita e la storia di Greenpeace
Pubblicato il 13/10/2015 • leggi all'articolo
Greenpeace lancia l'allarme: Sostanze chimiche pericolose sulle montagne"
Pubblicato il 08/09/2015 • leggi all'articolo
Greenpeace denuncia i pescherecci europei nel rapporto Monster boats
Pubblicato il 04/11/2014 • leggi all'articolo
Greenpeace ispira le aziende tessili: no alle sostanze tossiche
Pubblicato il 23/09/2014 • leggi all'articolo
L'attivista Christian D'alessandro libero su cauzione: può tornare in Italia
Pubblicato il 19/11/2013 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus