17/07/17 Napoli – addio al pianoforte della Stazione Centrale: sfasciato per la questione terrorismo

NAPOLI. Avete presente quei video che giravano sui social riguardanti canzoni suonate al pianoforte della stazione Napoli Centrale?

Ebbene, saranno solo un ricordo. Perchè il suddetto pianoforte è stato sfasciato pochi giorni fa dagli artificieri che sospettavano potesse contenere un ordigno dopo cha alcune persone sospette erano state viste aggirarsi nelle sue vicinanze.

Da quì la decisione, dolorosissima per i pendolari, ormai abituati all’allegra presenza all’interno della stazione, di rimuovere il pianoforte. L’incubo terrorismo, in questo caso, ha vinto chiudendo la porta a sprazzi di bellezza assoluta, tra assoli, canzoni napoletane e ballate, messe in scena dagli artisti improvvisati che popolano la stazione di Napoli Centrale. Un vero peccato. 

Articoli correlati

The Sun: ‘’Chi va all’inferno va a Napoli: è tra le 11 città più pericolose al mondo’’
Pubblicato il 18/07/2017 • leggi all'articolo
Incendi sul Vesuvio, De Magistris: ‘’Un attentato alla nostra terra. Pene esemplari’’
Pubblicato il 17/07/2017 • leggi all'articolo
Incendio Vesuvio, venerdì 14 sit-in in Via Toledo
Pubblicato il 13/07/2017 • leggi all'articolo
Napoli, vasto incendio sul Vesuvio: fronte di fuoco di due chilometri
Pubblicato il 11/07/2017 • leggi all'articolo
Emergenza case a Napoli: assalto a Palazzo San Giacomo dei comitati
Pubblicato il 05/07/2017 • leggi all'articolo
Napoli – Radio Marte annuncia: ‘’Il Maradona Day si farà! A breve un videomessaggio di Diego per i Napoletani”
Pubblicato il 30/06/2017 • leggi all'articolo
Bellezze campane, Jessica Ilaria Auricchio si racconta
Pubblicato il 29/06/2017 • leggi all'articolo
Napoli – per Ounas visite mediche tra venerdì e sabato. Costerà 12 milioni di euro
Pubblicato il 27/06/2017 • leggi all'articolo
CONTEST-Made in Naples: ecco le foto più votate
Pubblicato il 26/06/2017 • leggi all'articolo
Napoli Pizza Village: Paola Turci ospite dell'ultima serata
Pubblicato il 25/06/2017 • leggi all'articolo

comments powered by Disqus